7^ Edizione ArtigiaNATO in carcere: mostra-mercato dei prodotti realizzati negli Istituti penitenziari della Campania

Commenta

Sabato 2 dicembre 2017, dalle ore 9.00 alle  ore 17.00, presso la Galleria Umberto I° di Napoli, si terrà la 7° edizione della mostra-mercato “ArtigiaNato in Carcere”, organizzata dal Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Napoli in collaborazione con il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità, con il Garante per i Detenuti per la Regione Campania,  e l’Associazione “Il carcere possibile o.n.l.u.s.”e con il patrocinio del Comune di Napoli.

carcerato

La manifestazione, giunta ormai alla settima edizione, propone l’esposizione e la vendita di prodotti realizzati negli Istituti Penitenziari della Regione in collaborazione con le Associazioni e Cooperative collegate, dai ricami all’oggettistica, dai dolci tipici al caffè. Obiettivo principale dell’iniziativa è sensibilizzare l’opinione pubblica sulle attività svolte dai detenuti all’interno degli Istituti, dando risalto ad una delle missioni fondamentali dell’Amministrazione Penitenziaria, rieducare e reinserire attraverso il lavoro e la formazione professionale.

luigi de magistris

Negli anni questa manifestazione è diventata un’occasione di incontro e verifica tra gli operatori penitenziari e la rete territoriale, contribuendo a solidificare rapporti e a creare nuove sinergie. Fortemente motivante è la presenza dei detenuti permessati che si occupano direttamente dei manufatti provenienti dai laboratori a cui partecipano. Dalle ore 11.00 è previsto l’arrivo delle autorità, tra le quali il sindaco Luigi de Magistris, Sergio D’Angelo, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, Adriana Tocco, garante dei diritti dei detenuti Regione Campania, Tommaso Contestabile, provveditore Campania Amm.ne Penitenziaria, Giuseppe Centomani, direttore Giustizia Minorile della Campania e Riccardo Polidoro, presidente dell’associazione “Il Carcere Possibile Onlus”.

sergio d'angelo

E poi, alle ore 12.00 l’esibizione musicale, con la banda dell’Amministrazione e l’aperitivo offerto dall’associazione “Scugnizzi”, alle ore 15.00 dimostrazione di ginnastica artistica promossa dal CSI Campania. Tra gli sponsor della lodevole iniziativa è presente anche l’Espresso napoletano, da anni ormai impegnato a promuovere i progetti formativi ideati per i detenuti e a valorizzare la loro persona, anche attraverso la rubrica “Le voci da dentro”, che raccoglie in forma anonima i loro pensieri.

locandina mostra artigianato in carcere

Tag:, , , ,