venerdì, 24 Gen, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Al via le audizioni per l’Orchestra Scarlatti Young

0

La Nuova Orchestra Scarlatti conferma il suo proposito di apertura alle giovani generazioni, e la volontà di educare alla musica giovani e giovanissimi, con l’apertura delle audizioni per l’Orchestra Scarlatti Young, e con la seconda edizione del corso di formazione per le nuove leve finalizzato all’attività concertistica per l’anno 2016.

Orchestra Scarlatti Young

Le audizioni sono gratuite, e aperte a giovani strumentisti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, per le categorie archi (violino, viola, violoncello, contrabbasso) e fiati (flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba). I giovani che suonano strumenti di altro tipo, come ad esempio arpa, trombone, tuba, e altri, possono in ogni caso presentare domanda di ammissione, che verrà valutata caso per caso. La domanda di partecipazione può essere scaricata qui dal sito, e una volta compilata va inviata all’indirizzo mail scarlattiyoung@gmail.com o al numero di fax 0810097752, entro il 4 febbraio 2016.

Orchestra Scarlatti Young

Le audizioni si terranno Sabato 6 febbraio per gli archi e Domenica 7 febbraio per i fiati, sempre alle ore 9, e come sede è stata scelta la chiesa dei Santi Marcellino e Festo in largo SanMarcellino 10.
I giovani che supereranno le selezioni cominceranno nello stesso mese di febbraio il loro corso di formazione orchestrale, che sarà articolato in sessioni mensili fino al mese di dicembre, e consisterà di lezioni ma anche di esecuzioni pubbliche.

Orchestra Scarlatti Young

Saranno proprio i membri della Nuova Orchestra Scarlatti a insegnare ai ragazzi, e a coordinare le esercitazioni: il maestro David Romano per gli archi, il maestro Gaetano Russo per i fiati, il maestro Beatrice Venezi, direttore principale dell’Orchestra Scarlatti Young, per le prove orchestrali finalizzate all’esecuzione pubblica. Tra i docenti, anche il maestro Salvatore Quaranta, della Filarmonica della Scala. I giovani strumentisti potranno anche essere impiegati in alcuni concerti della Nuova Orchestra Scarlatti, come è già avvenuto per la prima edizione del corso di formazione nel 2015.