giovedì, 20 Giu, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

‘Alice vive dint ‘a ‘nu vico che se chiamm’ Purgatorio’

0

Una versione tutta napoletana dell’intramontabile capolavoro di Lewis Carroll è quella che andrà in scena pre tre giorni, dall’11 al 13 aprile, al TIN (Teatro Instabile di Napoli). L’appuntamento con la libera reinterpretazione del grande classico operata dalla coreografa Flavia Bucciero è per le 21.00.

E c’è di più! Il terzo giorno di replica lo spettacolo si trasformerà in una “incursione urbana” dei personaggi che, partendo dal Teatro Instabile alle ore 11.00 del mattino, giungeranno fino al PAN (Palazzo delle Arti di Napoli), attraversando con la loro gioia e le loro danze tutta la città. Sarà così possibile seguire il Bianconiglio o incontrare in metropolitana il Cappellaio Matto, o addirittura imbattersi nella stessa Alice! Insomma, un evento unico nel suo genere, realizzato con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

Il costo del biglietto è di 10 euro per l’intero e di 8 euro per il ridotto. Per maggiori informazioni e prenotazioni, il numero da contattare è il 3384731271; per l’incursione urbana visitare il sito del PAN www.palazzoartinapoli.net