Alla libreria iocisto, Romolo Bianco presenta la sua storia di periferia perbene

Commenta

Non tutte le storie di periferia sono storie di delinquenza. Una di queste è diventata “IO DI PIU'”,  romanzo di Romolo Bianco. Attore, cantante e scrittore, Bianco fa emergere il lato nascosto della periferia di Napoli e dei suoi abitanti, che non è il lato oscuro legato alla criminalità ma uno spiraglio di luce, fatto di persone perbene che sognano una vita diversa.

io di più romolo bianco

“IO DI PIU'” (Tullio Pironti editore) di Romolo Bianco sarà presentato venerdì 15 giugno, ore 18:30, presso la libreria “iocisto” (Via Cimarosa, 20). Interverrà con l’autore Federica Flocco. Letture dell’attrice Aurora Cecchi. Musiche di Romolo Bianco. Modera la giornalista Laura Bufano.

romolo bianco

“Nel lungo racconto iodipiù scorre un fiume disperato eppure vitale. – scrive Peppe Lanzetta, nella prefazione al libro – Un fiume di tenerezze mai riposte, di amori contrastati, di trasgressioni all’amatriciana, di polpette da ingurgitare aspettando un sonno salvifico eppure assassino”. E sarà proprio con l’ultima opera di Peppe Lanzetta, “Sotto il Vesuvio niente” che il giovane scrittore sarà protagonista, il 19 e il 20 giugno, della rassegna Napoli Teatro Festival.