mercoledì, 08 Apr, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Anastasio, Elodie e Leo Gassman. Incontri sanremesi in Feltrinelli

0

Finito il Festival di Sanremo, inizia il rito del tour “firmacopie” per gli artisti che si sono esibiti sul palcoscenico del Teatro Ariston. Attesi questa settimana a Napoli, Anastasio, Elodie e Leo Gassmann. Appuntamento a La Feltrinelli Express di piazza Garibaldi e alla Feltrinelli Libri e Musica di Piazza dei Martiri. Per aver il pass di accesso all’evento è necessario acquistare una copia del cd.

Primo ad arrivare a la Feltrinelli Express di piazza Garibaldi è Anastasio. Mercoledì 12 febbraio, alle 18.30, Anastasio firma copie di Atto zero, il suo primo album di inediti in uscita il 7 febbraio. Un progetto che contiene tutte le diverse anime che contraddistinguono questo artista unico nella scena italiana: l’energia del rap puro e semplice, la freschezza dei suoi ventidue anni e l’incisività della sua vena poetica. L’album contiene anche il brano Rosso di rabbia, presentato al Festival di Sanremo. Sarà poi la volta di Elodie, attesa a Napoli venerdì 14 febbraio, alle 16. Artista pienamente “dentro” il proprio tempo, in grado di misurarsi con i diversi generi musicali contemporanei, Elodie firma copie del suo nuovo album This is Elodie, in uscita il 7 febbraio. Un progetto ambizioso che contiene anche il brano Andromeda, in gara al Festival di Sanremo.

A La Feltrinelli Libri e Musica di piazza dei Martiri, sabato 15 febbraio, alle 18, arriverà Leo Gassmann, cantautore pop legato a una sensibilità tutta italiana con venature e sonorità tipicamente anglo-americane, Leo Gassmann presenta dal vivo il suo album d’esordio Strike, che contiene anche il brano Vai bene così, presentato al Festival di Sanremo.

In copertina Anastasio. Foto pagina ufficiale Facebook.

Giornalista, press agent, media pr e, per una volta, scrittrice. Autrice di Gloss (Rogiosi Editore), giallo glam diventato poi una graphic novel disegnata da Rosa e Carlotta Crepax. Ama il profumo dei libri, la musica, l'arte, la scoperta e la conoscenza, che considera sensuale e affascinante.