mercoledì, 20 Nov, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Conny Liotti in mostra a Castel dell’Ovo

0

Si inaugura sabato, alle ore 17:00, la mostra di pittura “Spatula Strokes” di Conny Liotti. Dal 25 febbraio al 5 marzo, la giovane artista propone un’esposizione corposa delle sue opere nelle Sale delle Terrazze al Castel dell’Ovo di Napoli.

castel dell'ovo

La mostra è stata organizzata dall’Associazione Culturale Fluo Events a cura di Marta Di Meglio. Il percorso espositivo racconta attraverso un ciclo di opere su tela e su carta le metamorfosi individuate nella proficua produzione dell’artista.

spatula strokes 1

L’intento dell’esposizione è quello di far emergere la giovane pittrice, determinata nel far conoscere le sue opere, organizzando un progetto itinerante. Gli allestimenti saranno pensati ex novo in riferimento al luogo espositivo che ospiterà la sua produzione pittorica, che si propone di andare oltre le diversità, che nell’arte costituiscono un elemento di ricerca determinante.

spatula strokes 2

L’utilizzo del colore permette di inserire lo spettatore in una dimensione spazio temporale sospesa, caratterizzando la fruizione di ogni opera in un momento di pausa e concedendo alla stessa di attuare il proprio fine: veicolare concetti, sensazioni, energie custodite dal processo creativo.

spatula strokes 3

Per la pittrice, l’arte è la possibilità di convogliare su un supporto di elezione gli stati dell’animo, con una propensione intimistica ma al tempo stesso collettiva, generazionale. Le sue opere sono un inno alla libertà e al dinamismo ed è per questo che Conny Liotti è lieta di proporre le sue opere alla Città che le ha donato la possibilità di plasmare il suo carattere e di far emergere la sua vitalità, solarità ed entusiasmo nei confronti della vita.

spatula strokes

La mostra, realizzata in collaborazione con L’Assessorato alla Cultura e Turismo di Napoli, avrà una durata di 9 giorni in cui sarà possibile fruire delle opere esposte accompagnati da una guida personalizzata.