sabato, 21 Set, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Da Scampia arriva il Tg delle buone notizie

0

Da “Made in Scampia”, il marchio che mette insieme decine di realtà del territorio di Scampia e più in generale della Campania, associazioni, case editrici, artigiani, birrifici, ristoranti, compagnie teatrali, che si sono uniti per restare, per non scappare, provando a trasformare e valorizzare un quartiere difficile, arriva una nuova idea. Si tratta di “Made in Scampia News”, il nuovo Tg dell’Area Nord di Napoli ideato e diretto da Nunzio Marigliano e Rosario Esposito La Rossa, che presenta una particolarità: è un Tg delle buone notizie.

made in scampia news

Prodotto realizzato interamente dal basso, giovane e dinamico, vuole promuovere il positivo di Scampia, attraverso le belle notizie del quartiere. Il Tg, condotto da Maddalena Stornaiuolo, viene trasmesso dagli studi di Tv Campane, tutti i giorni alle 14,30 sul canale 845 del Digitale Terrestre, e in replica alle 19 sul canale 875; è possibile inoltre seguirlo in streaming su tvcampane.it e online attraverso il canale youtube dedicato.

Tg Scampia-3

“Il nostro Tg è suddiviso in 3 parti:” –  spiega Rosario Esposito La Rossa – “nella prima parte promuoviamo il territorio attraverso le buone notizie, nella seconda ospitiamo in studio i protagonisti positivi di Scampia e nella terza la nostra agenda ricorda al territorio tutti gli appuntamenti culturali in programma”. “L’obiettivo” –  aggiunge Nunzio Marigliano – “è quello di far conoscere ai telespettatori notizie poco raccontate dai grossi media. Gli stessi abitanti dell’Area Nord di Napoli poco sanno del fervore culturale che quotidianamente anima l’VIII Municipalità di Napoli”.

scampia

La redazione del Tg è totalmente composta da giovani del territorio, tutti under 30. Niente fondi pubblici, il progetto è autofinanziato, e nasce dall’incontro tra Tv Campane, emittente televisiva privata napoletana, e i ragazzi dell’associazione “Voci di Scampia”, che gestiscono da tre anni il progetto “Made in Scampia”. Al momento i giovani giornalisti sono tutti volontari, ma sicuramente per loro e per gli altri che si proporranno per una collaborazione c’è la possibilità di imparare tanto, sia nel campo del giornalismo che in quello della produzione televisiva. Si tratta di un progetto molto interessante e sicuramente destinato a crescere; del resto, come afferma Rosario Esposito La Rossa, “la prima buona notizia è che quando ci si mette insieme, Scampia stupisce sempre…positivamente!”.