mercoledì, 13 Nov, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Dragoncello e il suo dono speciale

0

“Moltissimi anni fa esisteva un regno incantato chiamato Dragonia…”. E’ questo l’inizio del nuovo libro di Federica Bernardo dal titolo “Dragoncello e il suo dono speciale”, edito da Leima con illustrazioni di Chiara Buccheri. La favola verrà presentata in prima assoluta, venerdì 31 maggio alle 16.30 all’Aroma Beat Club in via Ospizio Pasqualino Cafaro 4.

Un appuntamento costruito a misura per i bambini che ascolteranno la storia e faranno merenda insieme all’autrice. Ad intervenire anche la docente Adriana Pinto e il piccolo Raffaele Bernardo di 8 anni che commenterà il libro a lui ispirato. Federica Bernardo, dopo “Momenti di insopprimibile fastidio” edito da Feltrinelli e “I Miti greci. Gli dei e gli eroi della Grecia antica” edito da DeAgostini, affronta con delicatezza e ironia i temi del pregiudizio, del superamento delle barriere e della diversità. “Il salto è stato naturale, dai miti greci a questa favola, perché l’idea stessa della favola mi è comparsa davanti agli occhi naturalmente. Osservavo mio nipote Raffaele giocare. Lui è un bambino che ama l’arte, la recitazione, la danza. Pensai, se fosse un drago sputerebbe acqua! Perché lo vedevo crescere diverso dai bambini della sua età, quasi in contrasto. Poi ho ragionato sul tema e ho sviluppato una trama che potesse affrontarlo in modo da incoraggiare tutti i bambini che a loro modo sono speciali e possono vivere lungo la crescita, la difficoltà di non essere compresi. Chiaramente la maternità ha inciso a spostare il focus da “cosa leggerebbero gli adulti” a cosa vorrei che leggesse mia figlia. Per cui per adesso sto lavorando a progetti per i più piccoli”, ha spiegato l’autrice.

La trama

Essere diversi non è mai semplice, spesso si viene derisi o esclusi. Lo sa bene Dragoncello, l’unico figlio di Re Dragus: insicuro, goffo, Dragoncello è un piccolo drago a cui piace cantare e occuparsi dei giardini. All’importantissima – e tanto temuta dal nostro protagonista – prova del fuoco, tutti scoprono che il piccolo drago non sputa fiamme bensì acqua limpida. Drangocello verrà preso in giro da tutti e scapperà via, convinto di aver deluso i suoi genitori. Ma per fortuna lungo la strada troverà un amico che gli farà capire quanto sia speciale, fino a farlo diventare un vero eroe!

Federica Bernardo

Federica Bernardo, classe 1985, è laureata in filologia moderna all’Università Federico II di Napoli. Esperta in comunicazione multimediale dell’enogastronomia, insegna italiano e storia negli istituti professionali quando il governo lo permette. La sua prima esperienza editoriale risale al 2014 con Feltrinelli: Momenti di insopprimibile fastidio è un libro ironico e divertente su quei piccoli, ordinari, insignificanti e spesso subdoli fastidi che inquinano le giornate. Nel 2017 ha pubblicato con DeAgostini I miti greci. Gli dei e gli eroi della Grecia antica, la rivisitazione del mito classico per un pubblico di bambini da cui nel 2018 sono stati tratti altri tre volumi monotematici. A maggio 2019 torna in libreria con un libro per bambini Dragoncello e il suo dono speciale per Leima (illustrazioni di Chiara Buccheri).

Edizioni Leima

La casa editrice affonda le proprie radici nella storica legatoria di famiglia, la LE.I.MA, nata nel 1990. Fondata nel 2013 e divenuta ufficialmente nel 2016 una realtà editoriale nazionale che sta muovendo i primi passi nel mercato internazionale.

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086