mercoledì, 13 Nov, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Gli eventi da non perdere nella notte di Halloween a Napoli

0

Il 31 ottobre Napoli si veste di macabro per la festa più spaventosa del mondo. Ecco gli appuntamenti da non perdere nella “notte delle streghe”.

 

Cimitero delle Fontanelle. Ph Credit: Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli

Piccoli funerali

Nell’ambito di “Vivi nel ricordo 2019”, calendario di eventi promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, giovedì 31 ottobrevenerdì 1 novembre, nel caratteristico scenario del Cimitero delle Fontanelle, avrà luogo uno spettacolo teatrale a cura di Maurizio Rippa, ispirato al testo di Edgar Lee Masters ed a “Cartoline dai morti” di Franco Arminio. La rappresentazione porta in scena piccoli funerali attraverso una partitura drammaturgica e musicale che alterna un piccolo rito funebre ad un brano dedicato a chi se n’è andato. Una dedica che è un atto d’amore, un regalo ed un saluto, un momento intimo e personale che trova forza nella musica. Ogni brano è un gesto che riporta ad una memoria, ogni funerale è raccontato da chi se ne va e attraversa una vita appena vissuta, persone realmente vissute ed altre inventate. Le canzoni eseguite sono dodici e variano dal barocco alla musica moderna.

A cura di Teatri Associati di Napoli. Info: 081-5514981/ 081-5851056/ 340-2633527. Ingresso: €10,00.

Janare, Tammorre e Femmene

Il 31 ottobre e il 2 novembre la sala da concerto Napulitanata propone lo spettacolo musicale Janare, Tammorre e Femmene, offrendo uno spaccato culturale fatto di musica e di racconti legato alla tradizione. Un concerto a più voci, con brani della tradizione popolare napoletana e campana, brani tratti da La Gatta Cenerentola di Roberto De Simone e due citazioni “colte” di Gioacchino Rossini. Si esibiranno al pianoforte Pasquale Cirillo e alla fisarmonica Mimmo Matania, insieme alle voci di Alessandro Colmaier, Emanuela De Rosa, Pasquale Pirolli, Manuela Renno e Stephane Wattez. Napulitanata è la prima sala da concerto, a Napoli, che si occupa esclusivamente di Canzone Napoletana, dove napoletani e soprattutto turisti possono entrare in contatto con il Patrimonio musicale locale. Dopo due anni dall’apertura, nell’aprile del 2017, Napulitanata si è affermata come realtà culturale e turistica della città, ospitando circa 12 mila visitatori e puntando non sulla spettacolarizzazione delle esibizioni a fini esclusivamente commerciali, ma portando avanti un attento lavoro di ricerca sul repertorio.

Piazza Museo Nazionale 10, 11

  • 31 ottobre, ore 21
  • 2 novembre, ore 21

Halloween Cicchetto Tour

L’associazione Insolitaguida propone una rivisitazione della famosa passeggiata “Napoli: un fantasma in ogni vicolo”, arricchita per l’occasione con soste cicchetto e indovinelli/giochi. Ad accompagnare i partecipanti ci saranno delle vere e proprie streghe aiutate dalla tenue luce delle candele che, secondo la tradizione, permettono di cogliere meglio i movimenti rapidi di tutte le figure misteriose che popolano il centro storico di Napoli. La passeggiata si terrà nei giorni giovedì 31 ottobre, venerdì 1 e sabato 2 novembre, fino a tarda sera.

Per info e prenotazioni: 3389652288, tramite l’app Insolitaguida Napoli o tramite il sito web www.insolitaguida.it

Halloween Tour

L’associazione “De Rebus Neapolis” organizza per la notte di Ognissanti un itinerario da brivido nel centro storico di Napoli, per scoprire la storia più “oscura” dell’Halloween, dalla nascita dei culti celtici fino ad oggi. Un percorso speciale, tra i vicoli di una città magica e tenebrosa, tutta da scoprire.

Per info e prenotazioni: 351-1258465

Halloween Party Vol.II

In programma giovedì 31 ottobre una grande serata all’Edenlandia, che festeggia la notte delle streghe con i colori arancione, viola e nero. Tra i protagonisti dell’evento ci sarà Luchèspecial guest della serata, accompagnato da alcuni dj, che intratterranno il pubblico fino a tarda notte. I partecipanti potranno venire mascherati all’interno del Parco, e per chi vorrà potrà truccarsi (pagando) stesso durante la serata con lo staff dell’horror make up.

Ingresso: 

  • €15 prima delle 21.00
  • €20 dopo le 21.00 

Credo nell'effetto salvifico della musica e nel destino. Amo giocare a calcio quasi quanto raccontarlo; tendenzialmente opportunista e poco incline agli insuccessi.