domenica, 25 Ago, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Il regista Massimiliano Bruno ospite alla Festa della Mozzarella, ecco perché

0

Giunge alla sua 42esima edizione la Festa della Mozzarella, imperdibile appuntamento di Cancello Arnone dedicato all'”oro bianco”. Quest’anno la manifestazione si terrà da venerdì 2 a domenica 4 agosto.

Prima della tre giorni di agosto, lo scorso 24 luglio si è tenuto un incontro presso la Sala Consiliare del Comune di Cancello ed Arnone, alla presenza dei caseifici impegnati nella kermesse e del regista romano Massimiliano Bruno, autore del film “Non ci resta che il crimine”.

La presenza del regista è stata significativa perché proprio in questo film ad un certo punto viene pronunciata una battuta non proprio felice sulla mozzarella casertana. Battuta che seppur inserita in un contesto ironico ha suscitato una certa indignazione in chi, come i produttori caseari di Cancello ed Arnone e dei suoi rappresentanti istituzionali, Sindaco in testa, da decenni sono impegnati nel garantire (nonostante difficoltà e crisi indotti da situazioni e territori “altri”) la massima qualità del prodotto, come certificato e attestato dalle autorità competenti oltre, naturalmente, dal sempre più esteso gradimento dei consumatori, in tutta Italia e non solo.

Un prodotto che si conferma come una delle “eccellenze” di questo territorio, motore cardine della sua economia col suo non irrilevante indotto. Il regista Massimiliano Bruno, invitato dal Sindaco in occasione della imminente nuova edizione della Sagra, ha accettato di intervenire dimostrandosi sensibile al tema, per dire la sua. Da parte loro i produttori di mozzarella per l’occasione hanno offerto al regista degustazioni di mozzarella e pietanze tipiche a tema.