La felicità del Maggio dei Monumenti inizia dalla “Casa delle guarattelle”

Commenta

Quest’anno il Maggio dei Monumenti, dal tema “Il diritto alla felicità. Filangieri e il ‘700 dei lumi”, che giunge alla sua XXV edizione, trova un prestigioso prologo nelle attività legate al “Teatro di figura”, che iniziano con la creazione della “Casa Guarattelle Nunzio Zampella”, presentata in Sala Giunta dall’assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele, dal maestro guarattellaio Bruno Leone, dal docente di Storia del Teatro Francesco Cotticelli e dal maestro burattinaio Adriano Ferraiolo, a cui è stato consegnato un riconoscimento della Città dei Napoli.

Adriano Ferraiolo, con la sua compagnia, è l’erede di una vera e propria dinastia di artisti del “teatro di figura”, artisti girovaghi, che, da oltre centocinquanta anni, di generazione in generazione, trasmettono e rinnovano l’amore per una forma d’arte, che è, allo stesso tempo, popolare e colta.

La “Casa delle Guarattelle Nunzio Zampella”, che avrà la sua sede in Vico Pazzariello 15, aprirà al pubblico il prossimo 28 aprile con una grande festa pubblica con parate, spettacoli, visite guidate e un grande “Concerto per Pulcinella”.

Ricca di un’antichissima storia (di oltre 500 anni!), la casa delle Guarattelle sarà uno spazio aperto a tutti i guarattellai del mondo, che, dopo il Maggio, proseguirà le sue attività con una programmazione annuale con spettacoli, che ricorderanno le lezioni dei vecchi maestri e presenteranno molte novità e gli sviluppi che quest’arte ha avuto nel tempo. Saranno, inoltre, ospitati artisti, che si ispirano ad altre tradizioni del vasto e magico mondo di burattini, puoi e marionette. 

Le attività della “Casa delle Guarattelle Nunzio Zampella” proseguiranno per tutto il mese di maggio. Il programma completo può essere consultato sul sito del Comune di Napoli.

Sul numero di giugno della rivista l’Espresso napoletano sarà pubblicato un racconto più approfondito della “Casa delle Guarattelle Nunzio Zampella”, con le voci dei protagonisti di questa meravigliosa impresa. 

 

Tag:, , , ,