Le pitture “velate” di Lello Masucci in mostra nella galleria di Andrea Ingenito

Commenta

La sede napoletana della galleria di Andrea Ingenito ospiterà, a partire dall’8 marzo al 20 aprile, una mostra interamente dedicata al maestro Lello Masucci, intitolata: “Lello Masucci. Pitture velate”. In esposizione più di venti opere, che ripercorreranno le tappe salienti del percorso del pittore dagli anni ’80 ad oggi.

lello masucci

Accanto ai dipinti “velati”, denominati in questo modo dall’autore stesso proprio per la tecnica utilizzata, in cui il colore e la materia si fondono creando sottilissimi veli divenuti oramai il suo tratto distintivo, saranno mostrati per la prima volta al pubblico gli studi preparatori per l’imponente lavoro “Sacchi di Notti napoletane” (cm 180×500) che dal giugno scorso è entrata nella collezione permanente del Museo MADRE di Napoli.

lello masucci

La mostra rafforza ulteriormente la collaborazione tra il gallerista e l’artista, già ampiamente collaudata nel 2018 durante i numerosi progetti che li hanno visti lavorare in sinergia raggiungendo ottimi risultati. La personale di Masucci dell’anno scorso a Milano ha ottenuto un riscontro più che positivo, facendo apprezzare i lavori di Masucci non solo a collezionisti meneghini, ma anche ad altri giunti dalla vicina Svizzera; altre recenti esperienze, quali la partecipazione ad Arte Fiera Bologna 2019 e le puntate speciali a lui dedicate trasmesse da emittenti televisive esperte del settore, hanno suggellato il successo, probabilmente atteso a lungo, di un artista dalle straordinarie capacità tecniche e stilistiche.

Tag:, ,