Visita guidata nei luoghi dell’Amica geniale

Commenta

Prossimamente, su Rai Uno, saremo incantati dai luoghi dell’Amica geniale, la miniserie in 8 puntate tratta dal primo volume della fortunata tetralogia di Elena Ferrante. La Napoli che fa da sfondo alle vicende delle due giovani protagoniste, non è un semplice scenario ma svolge un ruolo di primo piano, dischiudendosi agli occhi di Lila e Lenuccia (e quindi a quelli dello spettatore) come una città attraente e difficile allo stesso tempo.

luoghi dell'amica geniale

I luoghi dell’Amica geniale: il percorso

Se avete divorato il romanzo di Elena Ferrae, e siete in attesa della serie tv, diretta da Saverio Costanzo, sarà interessante partecipare ad una visita guidata alla scoperta dei luoghi dell’Amica geniale. L’appuntamento è per domenica 11 novembre, ore 10, a piazza Garibaldi (sotto la statua). La passeggiata, organizzata dalla guida turistica e scrittrice Sara Prossomariti, andrà dalla Stazione Centrale a piazza dei Martiri, passando per il Rettifilo, piazza Plebiscito e via Chiaia. 

luoghi dell'amica geniale

In particolare, la visita si propone di ripercorrere la storia di questi luoghi e di come sono cambiati nel periodo in cui è ambientato il romanzo di Elena Ferrante, ovvero dal Dopoguerra in poi. Sarà un po’ come seguire Lila e Lenuccia e guardare Napoli dai loro occhi, dal momento in cui le due amiche mettono piede fuori dal Rione Luzzatti di Gianturco, un agglomerato di case che negli anni ’50 si trovava a ridosso di una zona conosciuta come “degli stagni”.

luoghi dell'amica geniale

La visita ha un costo di 8 euro a persona. Per info e prenotazioni: 3498831295.