venerdì, 06 Dic, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Napoli celebra la giornata mondiale degli Istituti Confucio

0

La casina Pompeiana, riportata ai suoi antichi splendori, e già sede di mostre ed eventi che animano i ferventi centri culturali partenopei, per alcune ore, è stata il fulcro di un mondo antico, lontano e straripante di tradizioni come la Cina. Musica, canti, danze tradizionali, laboratori di calligrafia, pittura, tecnica dei nodi, dimostrazioni di arti marziali e assaggi di cucina cinese hanno animato la città, che ha ospitato le celebrazioni per la giornata mondiale degli “Istituti Confucio”.

L’istituto Confucio, radicato nel territorio dal 2007, è un’associazione culturale nata in collaborazione con la Shanghai International Studies University con sedi aperti in tutto il mondo, con lo scopo di sostenere e promuovere la conoscenza delle tradizioni e della cultura sinica; oltre ad offrire corsi di studio della lingua cinese, con piani di didattici specializzati, quali strumenti per favorire le relazioni sociali e professionali tra l’occidente e il mondo del Dragone. In occasione della giornata mondiale dell’Istituto, la sede di Napoli, i cui uffici sono dislocati presso l’Università l’Orientale, ha organizzato, con l’intervento dei docenti dell’ateneo, delle associazioni del territorio e la presenza della comunità cinese partenopea, una kermesse di spettacoli, dimostrazioni e degustazioni.   

confucio

Per l’intera mattinata una suggestiva atmosfera, dai toni orientali, ha invaso la Casina Pompeiana presso il parco della Villa Comunale di Napoli, che ha aperto le porte a numerosi visitatori e curiosi che hanno affollato le sale della struttura assistendo alle tradizioni dimostrazioni di Tai-Chi, antica disciplina derivante dalle arti marziali cinesi, e di di Kung-fu, a cui sono seguite le frizzanti esibizioni delle ragazze della scuola italo-cinese, che hanno proposto una rivisitazione moderna delle tipiche musiche e danze della loro terra. Come ha sottolineato il Dottor Bruno Marfè, direttore del sito, l’incontro per le celebrazioni della giornata mondiale dell’Istituto Confucio è solo uno dei tantissimi eventi ospitati nella Casina Pompeiana che sostiene e favorisce delle sviluppo artistico e culturale della città.

confucio

La giornata si è conclusa con assaggi della cucina cinese ormai divenuta la più imitata e consumata al mondo, sia nelle sue versioni classiche che nelle rivisitazioni in chiave moderna presentati dai nuovi chef orientali.

Mario Volpe: poeta e scrittore, imprenditore esperto nelle relazioni commerciali con l'estremo oriente. È stato conduttore della trasmissione TV 'In chiave poetica'. Attualmente cura un blog sugli aspetti commerciali della Cina.