sabato, 14 Dic, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Nuovi libri e book tour Rogiosi: un febbraio esplosivo

0

Un febbraio ricco di appuntamenti quello proposto da Rogiosi Editore, con un calendario giocato tra book tour e nuovi libri.

Le novità in libreria

Apre il calendario delle novità “Generazione Zero”, scritto da Giuseppe Celentano, drammaturgo, regista e attore napoletano, che sarà presentato al Teatro Diana, in via Luca Giordano 64, nell’ambito della rassegna “Incontri al Diana”, sabato 9 febbraio, alle 11.30. Protagonista del romanzo è Mario Marino, un giovane diciassettenne che frequenta il liceo scientifico Galileo Galilei. Studente modello, un po’ nerd, si ritrova, suo malgrado, a essere oggetto delle prese in giro di Luca Caruso, il classico bullo irrecuperabile.

Lunedì 11 febbraio, alle 18, Pizza Street in via Merliani 51, ospiterà la presentazione di “Diritto alla pizza”, scritto dall’avvocato Angelo Pisani, che mercoledì 13 febbraio, alle 18.30, sarà a Palazzo Mazziotti (Caiazzo) con Franco Pepe di Pepe in Grani. Il libro affronta il tema “pizza” da un punto di vista inedito, raccogliendo storie molto note o quasi sconosciute, esemplari, comunque, di come il mondo che ruota intorno alla pizza stia cambiando. Vicende in cui le due tipologie di diritto (quello che comprende le norme e quello che coinvolge le possibilità) si interrogano, si alternano, si illuminano.

Martedì 12 febbraio, alle 18, la Feltrinelli Libri e Musica di via Santa Caterina da Siena 23 (piazza dei Martiri), ospita la presentazione di “Birdy’s Bakery. Un sogno americano” di Renata Sergio. Un racconto che unisce la realtà alla fantasia, accompagnando per mano il lettore in una storia straordinaria, fatta di amore e passione. Di delusioni e dolcezza. E di colpi di scena. Una sequenza di fotogrammi che restituisce la percezione concreta dei giorni vissuti tra New York e Napoli. Pagina dopo pagina, il racconto diventa uno scrigno prezioso di ricette americane, da preparare con cura e amore. Un ricettario originale. Venerdì 22 febbraio, alle 18, il libro sarà presentato alla Birdy’s Bakery di Portici, in via della Libertà 195.

Appuntamento venerdì 15 febbraio, alle 18, al Gran Caffè Gambrinus, in piazza Trieste e Trento, con “Tuio” di Judicael Ouango, un lavoro editoriale dedicato al grande, pungente e sofferto tema dell’immigrazione. Qui si ritrova la diversità come punto di partenza parlando dell’Uomo, nella sua singolarità e unicità; la diversità come punto di partenza di una nuova società. È l’obiettivo e la speranza del protagonista di “Tuio”, uomo maledetto in cerca del paradiso, pellegrino obbligato, viaggiatore infaticabile che, nel suo lungo percorso dal Burkina Faso in Italia, pone continuamente e con disarmante semplicità quesiti e problematiche che riguardano tutti noi in modo individuale. La dignità dell’Uomo, la povertà, la fame, la solidarietà, sono descritti con un utilizzo di parole sorprendente e scioccante, parole che con garbo e ilarità pongono spunti di riflessione sulla società e sulle coscienze di ciascuno, ambendo a un mondo unico, percorribile senza visto.

Martedì 26 febbraio, alle 18, alla Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina da Siena 23 (piazza dei Martiri), verrà presentato “Con un po’ di sentimento” di Andrea America, una storia che racconta d’amore, sofferenza e pettegolezzi che ha sullo sfondo Mariglianella, paese della provincia napoletana senza mare, senza piazze, e senza Vesuvio, dove però è ancora possibile sentire l’odore delle stagioni. I quattro amici protagonisti, Andrea – la voce narrante -, Angelo, Nicola e Michele, rivivono le loro storie personali e le vicende del loro paese, cercando la verità sulla morte di Claudia, moglie di Michele, in un racconto che si tinge di giallo fino a giungere a un finale inaspettato.

Chiude le novità del mese “Antonio Onorato. Jazz e oltre”, scritto da Antonino Ianniello, che sarà presentato alla Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina da Siena 23 (piazza dei Martiri), mercoledì 27 febbraio, alle 18. Ciò che caratterizza questo volume rispetto a una comune biografia è il modo in cui lo scrittore ci rivela il musicista, che a lui si è raccontato, davanti a tanti caffè, seduti a un bar o passeggiando lungo il mare, nei lunghi pomeriggi vesuviani delle ‘introspezioni’. Un modo che va ‘oltre il jazz’, che supera il sogno della musica ed entra profondamente nell’anima e nella mente dell’uomo, nelle sue emozioni e nei suoi sogni, quelli finora inediti e sconosciuti. Aneddoti e storie mai raccontati, curiosità e passioni mai svelati al pubblico dei fans che seguono l’artista partenopeo; la sua perenne ricerca musicale di pari passo a una continua introspezione. Uno spaccato fondamentale dei racconti viene dedicato all’amicizia profonda che lo ha legato a Pino Daniele. Infine, il volume presenta le testimonianze di stima da parte di alcuni noti musicisti, critici e personaggi del mondo dello spettacolo, che lo hanno conosciuto e con i quali ha collaborato.

Book Tour

La maledizione dell'acciaio

“La maledizione dell’acciaio”, scritto da Oreste Ciccariello, da un’idea di Gigi & Ross, con prefazione del magistrato Catello Maresca, apre il calendario dei book tour Rogiosi con un doppio appuntamento nel Lazio, venerdì 1 febbraio: incontro con le scuole di Colleferro (15.30) e alla Libreria C&C Catena (ore 18),sempre a Colleferro. Si ritorna in Campania con l’appuntamento al Circolo della Stampa di Avellino (8 febbraio, ore 18). “La maledizione dell’acciaio” è un libro, tra realtà e fantasy, dedicato a una delle pagine più belle, rivoluzionarie e dolorose della storia di Napoli: Bagnoli e l’Italsider. Quel quartiere straordinario che negli anni ’30 era meta ambita del turismo d’élite e che oggi, dopo tanti plastici mostrati e mai diventati esecutivi, è sovrastato dalla presenza ingombrante e sterminata dell’Italsider, l’ecomostro con cui combatte il supereroe Massimo Mancini, protagonista del romanzo.

Giovedì 7 febbraio, alle 18, al Cycas di Bacoli, in via Miliscola 7, appuntamento dedicato alla legalità con la presentazione dei libri “La mafia è buona!”, scritto a quattro mani dal magistrato Catello Maresca e dal giornalista Paolo Chiariello, e “Mafia. Genesi di un male” di Claudio Mazzarese Fardella Mungivera“La mafia è buona!” sarà presentato anche mercoledì 20 febbraio, alle 15, presso il Tribunale di Torre Annunziata, e giovedì 21 febbraio, alle 17.30, a Caserta, presso la Libreria Giunti al Punto in piazza Matteotti angolo via Patturelli.

Venerdì 15 febbraio, alle 18.30, la Sala Moscati del Buon Pastore a Caserta, ospita la presentazione di “Ti chiamo tra un minuto”, l’ultimo lavoro nato dalla prolifica penna del giornalista del Mattino Leandro Del Gaudio, che ha sapientemente saputo trarre ispirazione e intrecciare fatti di cronaca realmente accaduti a Napoli negli anni ’80 con l’immaginazione di chi, una volta abbandonate le indagini dagli inquirenti, ha iniziato a fantasticare sui fili nascosti dietro alcune tra le più note vicende di cronaca nera napoletana.

Lunedì 18 febbraio, alle 17.30, il Gran Caffè Gambrinus ospita la presentazione di “Fabrizia Ramondino tra Napoli e il mondo” di Marina Diano. “Più che una scrittrice napoletana, Fabrizia Ramondino va considerata scrittrice dei Napoletani – si legge nella scheda editoriale –. Quasi avesse messo non solo la penna ma gli occhi e la sua stessa vita al naturale servizio dell’antropologia napoletana, e delle sue visioni ed estensioni nell’italianità. E ciò in relazione e sotto l’influsso di lingue e culture europee diverse, tra le quali spicca l’alemanna, con più di un viaggio della scrittrice in Germania”. Il volume è il primo pubblicato nella collana “Il Merito di Napoli”, che raccoglie lavori di giovani ricercatori in diverse discipline ma tutti legati alla città partenopea.

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086