Tournée in Cina per l’Orchestra Filarmonica Campana

Commenta

L’Orchestra Filarmonica Campana, invitata direttamente dal Ministero della cultura Cinese tramite l’agenzia tedesca Berlin Entertainmet, diventa ambasciatrice dell’opera lirica italiana nel Paese del Dragone con un tour di ben 30 concerti. Protagonisti saranno 60 orchestrali che dal 26 marzo al 9 maggio calcheranno i prestigiosi palcoscenici delle più importanti città della Cina, rendendo omaggio a grandi compositori come Bellini, Donizetti, Rossini, Verdi, Puccini, Leoncavallo, Giordano, Mascagni. In questa settimana terminerà, dunque, la fase preparatoria dell’orchestra diretta da Giulio Marazia, con l’anteprima il 22 marzo alle ore 21.00 al Circolo Unione di Pagani (ingresso libero su prenotazione).

orchestra filarmonica campana

A impreziosire la tournée sarà la presenza di due giovani cantanti lirici che si sono già esibiti con l’Orchestra, il soprano Luana Lombardi e il tenore Pasquale Conticelli. Per l’occasione della tournée, l’Orchestra e il Maestro Marazia proporranno tre programmi dal forte impatto emotivo per un pubblico, quello asiatico, sempre più attento alla tradizione lirica, sinfonica ed operistica di stampo occidentale, ma allo stesso tempo attratto da un linguaggio tecnico in continua evoluzione.

orchestra filarmonica campana

Un viaggio musicale dal belcanto al periodo verista dove l’Orchestra si fa ambasciatrice dell’Italia portando in Cina un repertorio molto apprezzato in Oriente e che attira sempre più studenti asiatici ad intraprendere lo studio del canto nei nostri Conservatori di musica. Trenta i concerti in diverse città, tra le quali, Weihai, Dalian, Shanghai, Binzhou, Shanxi, Nanjing, Tangshan, Kunming, Beijing, l’esordio il 26 Marzo all’Art Center and Music di Hen. Sul sito del direttore Giulio Marazia le tappe della tournée con le immagini dei bellissimi teatri cinesi che ospiteranno l’Orchestra Filarmonica Campana.