Pintus al Teatro Diana con “Destinati all’estinzione”

Commenta

Angelo Pintus torna al Teatro Diana con il nuovissimo show, “Destinati all’estinzione”. Dopo il successo televisivo, cinematografico e dopo aver conquistato negli ultimi anni i teatri, i palasport e le arene di tutta Italia con gli spettacoli da record “50 Sfumature di… Pintus” e “Ormai sono una milf”, il comico triestino sarà sul palco vomerese da mercoledì 28 novembre a domenica 2 dicembre.Pintus

«C’è chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste – scrive Pintus –, c’è chi guida mentre manda messaggi con il cellulare e c’è chi vuole fare la rivoluzione, ma solo su Facebook. C’è chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili “tanto sono 5 solo minuti”. C’è chi festeggia il complemese, chi dice “ciaone” e chi fa l’apericena. Ma soprattutto c’è chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di… Silvio. Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno… quello dei Dinosauri – scherza Pintus – Amici miei, che ci piaccia o no, siamo “Destinati all’estinzione”».

Conosciuto al grande pubblico per la partecipazione a “Colorado”, Pintus nel 2013 inizia la prima tournée teatrale con lo spettacolo “50 Sfumature di… Pintus”, che in pochi mesi totalizza più di 150 spettacoli e oltre 250 mila spettatori, divenendo lo spettacolo live italiano più visto dell’anno. Forte di questo successo, Pintus riparte in tour nel 2014 e nel 20155, sempre con il pluripremiato “50 Sfumature di… Pintus”, che raggiunge l’apice il 20 dicembre 2014, quando il comico e intrattenitore conquista il Forum di Milano, gremito da 8 mila spettatori entusiasti. La serata sarà poi trasmessa in prima serata su Italia 1, totalizzando più di 2 milioni e 600 mila telespettatori con uno share del 9,7%. Dalla tv, ai teatri, al cinema, il passo è stato breve, con le apprezzate parti nei film “Tutto Molto Bello” di Paolo Ruffini e nel cinepanettone “Ma tu di che segno 6?” per la regia di Neri Parenti. 

Tag:, , ,