martedì, 12 Nov, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Premio San Gennaro Day sul sagrato del Duomo di Napoli

0

Questa sera alle 21 sul Sagrato del Duomo di Napoli, ritorna il Premio San Gennaro Day, la kermesse autunnale della città che onora il Prodigio del Santo Patrono napoletano riconoscendo, tra i nomi dell’imprenditoria, della musica, della cultura e della meridionalità, le eccellenze che si sono contraddistinte in un piccolo, grande miracolo terreno. Una vera e propria festa laica accanto alle celebrazioni religiose in onore del Santo patrono che vuole riportare in auge i fasti della storica festa.

La manifestazione, la cui direzione artistica è curata da Gianni Simioli, ideatore e mattatore della kermesse prodotta dalla Jesce Sole,vedrà avvicendarsi ospiti che ogni giorno rappresentano la parte positiva e produttiva della città di Napoli e che in qualche modo rappresentano un miracolo terreno ognuna nel proprio settore.

Tanti gli ospiti premiati di questa settima edizione: la signora della tv italiana Mara Venier; la dj star internazionale Joseph Capriati; il cantautore Gigi Finizio; Saverio Costanzo regista della fiction L’amica Geniale”, l’attore Benedetto Casillo; il magistrato Catello Maresca; Geolier, giovanissimo fenomeno della scena rap napoletana; l’attrice Pina Turco; Levente Király regista del film biografico su Bud Spencer; il cantautore Livio Cori; l’influencer Ilaria Di Vaio; Luca Carnevale premiato nella sezione “Arte”; l’imprenditore Carlo Martello. Da questa edizione è stato inoltre istituito il Premio alla memoria del compianto Rosario Padolino, il commerciante di via Duomo, tragicamente scomparso a causa della caduta di calcinacci che andrà alla realtà imprenditoriale “Nuvola”.

 

A completare il cast di questa sfavillante edizione ci sarà la musica del rapper Colza, della band Suonno d’ajere e la comicità dirompente di Peppe Iodice. A scandire il ritmo della serata sarà, come da tradizione, l’energia dei Bottari di Macerata Campania.

“Come in ogni edizione siamo andati a cercare i nomi che stanno portando alta la bandiera made in Naples nel Paese e nel mondo – afferma il direttore artistico Gianni Simioli-  ogni anno è speciale, ma questa edizione è davvero da red carpet, più che una festa, potrebbe essere un festival e il tutto davanti casa del Santo. Da Mara Venier, amatissima dai partenopei alla star internazionale rappresentata dal dj Joseph Capriati, conosciutissimo davvero in tutto il mondo fino a d eccellenze come Benedetto Casillo, Saverio Costanzo, e tanti altri. Doveroso poi istituire un premio alla memoria di Rosario Padolino che tanto amava il Premio e che , merita di essere ricordato dalla sua via Duomo”.
 
 
La kermesse, che ha visto tantissime star nazionali e internazionali avvicendarsi e ricevere l’ambito premio made in Naples ( Aldo Masullo, il compianto avvocato Gerardo Marotta, Belen Rodriguez, Ferzan Ozpetek, Vincenzo Salemme, Lina Sastri, Gigi D’Alessio, Sal Da Vinci, Leopoldo Mastelloni, The Kolors, Giampaolo Morelli, i Manetti Bros, Liliana De Curtis, Clementino, solo per citarne alcuni) e che ha registrato un successo di pubblico sempre crescente nelle passate edizioni, vuole essere un momento di aggregazione culturale in cui i cittadini e i tanti turisti che affollano il centro storico della città, potranno godere di uno spettacolo gratuito con musica, live show, comicità e momenti di riflessione: un San Gennaro Day 2019 con tante sorprese che andranno svelate proprio fuori alla casa di uno dei santi più amati al mondo.
 

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086