Napoli ricorda Don Peppe Diana, attraverso la cultura

Commenta

In occasione dell’anniversario dalla morte di Don Peppe Diana, avvenuta nel 1994, il Comune di Napoli ha deciso di ricordarlo con un’iniziativa culturale contro le mafie dal titolo “In nome del mio popolo non tacerò”, che si terrà martedì 19 marzo 2019, nella Sala dei Baroni del Castel Nuovo.

don peppe diana

Il sacrificio di don Peppe Diana diviene l’occasione per riflettere nuovamente sulle barbarie della criminalità organizzata e sull’impegno per la legalità, lo sviluppo, la costruzione di una Comunità alternativa alle mafie, a cui tutti siamo chiamati a contribuire.
Si parte alle ore 18, con introduzione dell’Assessore Alessandra Clemente ed un personale ricordo da parte di Don Tonino Palmese.

don peppe diana

Si prosegue alle ore 18:30, con la presentazione del libro con testo teatrale “Cravattari” di Fortunato Calvino. Insieme all’autore, interverranno Giulio Baffi, Livio Varriale, Giuseppina Scognamiglio. Diego Guida. L’introduzione sarà affidata a Nino Daniele. Seguirà proiezione della trasposizione filmica del dramma.