domenica, 22 Set, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

San Giovanni a Teduccio, “Stritt-street” contro la Camorra

0

Alla Camorra Napoli risponde organizzando una festa, in un luogo di periferia. E come in tutte le feste che si rispettino ci sarà uno spettacolo, il dj set e un goloso angolo street food. Ma soprattutto ci saranno i napoletani che vogliono bene alla propria città e non solo nei giorni di sole. 

Si terrà questa sera, alle ore 20:00, presso un’ex fabbrica abbandonata di San Giovanni a Teduccio (in via Ferrante Imparato n.111) #STRITTSTREET, l’evento anti-camorra dell’anno. Lo scopo è raccogliere fondi da destinare a Opportunity / una grande comunità contro la CamorraFigli In Famiglia ONLUS e Giovani per la Pace Napoli – Sant’Egidio per le loro attività anti-camorra e a favore dei bambini della città.

“Se la camorra impoverisce i nostri territori – scrive sui social Davide D’Errico, fondatore di Opportunity -, noi  non possiamo combatterla se non restituendo opportunità proprio a chi dalla camorra viene impoverito. Ai più piccoli e ai più poveri di Napoli”. L’ingresso prevede un ticket di 15 euro, che contribuirà ad aprire un asilo nido a san Giovanni a Teduccio, a mandare in vacanza quasi 100 bambini che non possono permetterselo e ad aprire nuovi corsi gratuiti nei nostri beni confiscati alla Sanità.

Prenderanno parte alla serata: Tommaso Primo, Maura Iandoli, Alici Come Prima, Iutubber Diego Laurenti, InGordo, Pasticceria Poppella, Marco Infante, Isabella De Cham Pizza Fritta, Salvatore Di Matteo, Paola Torrente, Villa Diamante, SfogliaAtella Lab, Nausica Ronca, Catello Di Maio, Malto d’ Oro e tantissimi altri volti di Napoli.
Per il parcheggio (che è gratuito) ci saranno dei volontari all’esterno della struttura. I bambini pagano 5 euro fino a 11 anni e potranno usufruire dell’animazione.