domenica, 05 Apr, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Strada Ketelos in concerto al Teatro Nuovo

0

Sarà il sound meticcio e trascinante di Strada Ketelos ad animare, sabato 15 febbraio 2020 alle ore 21.00, il palcoscenico del Teatro Nuovo di Napoli, per il secondo appuntamento de Il Nuovo Suona Giovane 2020, quarta edizione della rassegna musicale per le giovani generazioni, presentata dal Teatro Pubblico Campano, diretto da Alfredo Balsamo, con il coordinamento artistico di Victoriano Papa.

Il collettivo di musicisti partenopei e non si esibirà, per l’occasione, in una formazione di otto strumentisti composta da Dario De Luca (chitarra manouche), Marcello Smigliante Gentile (mandolino), Alfredo Pumilia (violino), Bruno Belardi (contrabbasso), Pasquale Benincasa (percussioni), Gabriele Cernagora (clarinetto), Biagio Daniele (armoniche e voce), Luca Grazioli (tromba).

Formato da giovani artisti diversi sia per provenienza geografica (Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata, Francia), sia per estrazione musicale (jazz, pop, folk, classica), il gruppo, ibrido e multiforme, ha una struttura flessibile per le diverse performance, e si muove all’interno di un lessico sonoro poliedrico. Il repertorio dell’ensemble, sorto nel 2017 dall’incontro di personalità musicali unite dalla comune passione per le sette note e per il contatto diretto col pubblico, è caratterizzato da una continua ricerca, da una sperimentazione che attinge a più linguaggi, a diverse tradizioni e alle differenti esperienze dei performers. Improvvisazione, estro, versatilità sono le carte vincenti della band, che trascorre dal jazz, al jazz manouche, al blues, swing, funky, gypsy, folk, bluegrass. Tecnica e interplay dei musicisti coprono un’ampia gamma sonora grazie alla presenza di una sezione di fiati, strumenti a corde, sino all’armonica a bocca, alla voce e alle percussioni

Il percorso artistico di Strada Ketelos ebbe inizio nell’ambito del fertile humus musicale partenopeo, suonando, prim’ancora che in vari eventi, nelle vie del centro storico, e quindi scegliendo la strada quale ‘palestra’ a cielo aperto. Ormai, però, arrangiamenti e scaletta vanno sempre più delineandosi in maniera chiara, pur senza mai tralasciare un’indefessa ricognizione tra vari spunti, suggestioni e nel personale bagaglio di ognuno dei protagonisti, che ha condotto sino alla registrazione di un primo cd demo. Ritmo, vivacità, brio e soprattutto la capacità di coinvolgere gli spettatori restano punti di forza di ogni concerto di Strada Ketelos e della sua sintassi sonora viscerale, autentica e rigorosamente ‘on the road’.

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086