“Strega tour” fa tappa a Napoli con tre nuovi cocktail

Commenta

L’appuntamento è per veri intenditori. Giovedì 1 marzo, a partire dalle ore 21, lo “Strega tour” fa tappa a Napoli, nel sofisticato locale vomerese “Archivio Storico”, ispirato alla cultura borbonica. Protagonisti dell’evento il famoso liquore campano e tre cocktail ideati dal pluripremiato bar tender e mixologist Alex Frezza. 

archivio storico

Lo Strega è un liquore a base di erbe (ben 70, tra cui la menta e il finocchio) prodotto dal 1860 dalla Strega Alberti di Benevento. Il suo colore giallo è dato dallo zafferano. Alex, che è stato il bar manager ed ideatore – insieme al patron Luca Iannuzzi – del particolare format del bar dell’Archivio Storico ed anima dello stesso durante i suoi primi due anni di vita, proporrà una drink list composta da tre cocktail aventi tra gli ingredienti lo storico liquore “made in Campania”: “Il Carditello”, “Lo Splendore” e il “Forestiero”.

archivio storico

Tre nomi legati alla storia dei Borbone: il primo ricorda la Reggia di Carditello, una bellissima tenuta ubicata in provincia di Caserta appartenuta ai Borbone delle Due Sicilie; “Lo Splendore” è un inno alla Napoli borbonica, una metropoli moderna e innovativa; il “Forestiero” – rappresentato nel presepe borbonico – è il napoletano stesso che, davanti alle bellezze di Napoli, rimane estasiato.

alex frezza

L’Archivio Storico, locale che dal 2013 caratterizza le serate dei napoletani con iniziative culturali e ottimi vini e cocktail, da qualche mese non è più soltanto un premium bar, ma è diventato a tutti gli effetti un ristorante: nelle sue nuove cucine vengono preparati i piatti raffinati degni dei gran signori di una volta, recuperati dai ricettari dell’epoca dei Borbone.

bar archivio storico

La drink list del locale è un mix equilibrato di abbinamenti storici, cammei d’italianità e spudorate personalizzazioni dell’Archivio, dedicate ovviamente alla storia partenopea. Nelle cinque sale, ognuna abbinata ad un Borbone, sono presenti elementi d’arredo che rimandano al Regno delle due Sicilie.

Tag:, , , , , , , , , ,