Tè letterario a Napoli, su Madame Bovary

Commenta

L’iniziativa consiste nel leggere o rileggere un libro in alcune settimane, di vedersi in una sala da tè della città, il giorno e l’ora indicati, per discuterne insieme, per condividere le impressioni ed emozioni, soffermandosi sugli aspetti psicologici della trama, tra tè e pasticcini. Gli incontri de ‘Il tè letterario a Napoli’ sono organizzati da Giuseppe Iaculo, psicologo e psicoterapeuta, con la collaborazione di Carmela Merola, medico pediatra e psicoterapeuta.

tè letterario

Tè letterario a Napoli, come prenotarsi

Gli incontri del 2019 de “Il té letterario a Napoli”, avranno un tema comune: “La paura di amare”. Per sabato 16 febbraio 2019, è previsto, al Gran Caffè La Caffettiera, in Piazza dei Martiri, un incontro incentrato su “Madame Bovary” di Gustave Flaubert. La discussione in gruppo sarà preceduta da una breve introduzione tematica del dott. Giuseppe Iaculo. L’incontro è a numero chiuso: 15-16 persone. Ecco come prenotarsi: 
– coloro che hanno già partecipato a un incontro precedente, possono prenotare in qualsiasi momento, entro giovedì 7 febbraio 2019; 
– coloro che non hanno mai partecipato, possono prenotare, a partire da venerdì 8 febbraio, telefonando al 3388085307 (Giuseppe Iaculo) o al 3396332538 (Carmela Merola), lasciando proprio nome e numero di cellulare. 

Tag:, , ,