Tornano a Napoli gli antichi “pastori ritrovati”

Commenta

Duecento pastori di grande valore artistico tornano a Napoli, grazie al sequestro effettuato dal nucleo TPC dei Carabinieri di Napoli e coordinato dalla Procura di Isernia. L’esposizione che li vede protagonisti, inaugurata ieri nella Sala del Refettorio del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, sarà visitabile al pubblico dal 6 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019.

pastori ritrovati

L’esposizione rientra nel progetto “Te piace o presepio?”, realizzato dalla Fondazione Sant’Alfonso Maria dei Liguori – Museo Permanente del Presepe Napoletano con l’intento di avvicinare i giovani all’arte presepiale. Ed è proprio alla Fondazione che i pregiatissimi pastori sono affidati in custodia giudiziale. Oltre ai pastori, nel Refettorio di San Domenico Maggiore sono esposte anche dieci scene degli antichi mestieri della Collezione Rogiosi e la Natività della Collezione Alemi. 

pastori ritrovati

L’iniziativa è stata realizzata grazie al sostegno della Regione Campania e alla collaborazione del Comune di Napoli che ha messo a disposizione della Fondazione la prestigiosa sala del Refettorio della Basilica di San Domenico Maggiore, nel cuore del centro storico di Napoli, sede dell’attuale produzione presepiale artigianale che è figlia della storica Arte Presepiale dell’epoca di Carlo e di Ferdinando di Borbone.

pastori ritrovati

L’evento di inaugurazione, moderato dalla giornalista Brunella Chiozzini, ha visto la presenza del magistrato Ugo Ricciardi, Sostituto Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, Fondatore del Museo Permanente del presepe napoletano, di Carlo Alemi già Presidente del Tribunale di Napoli, Presidente del Comitato tecnico scientifico della Fondazione, e di Sua Eminenza Rev.ma il Cardinale Crescenzio Sepe, presidente onorario della fondazione Sant’Alfonso Maria dei Liguori. All’iniziativa hanno presenziato anche le istituzioni della città, come il sindaco Luigi de Magistris e l’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele, oltre che esponenti del mondo imprenditoriale.

pastori ritrovati

Tag:, , ,