“Un invito a Palazzo”, al castello mediceo di Ottaviano si torna nel passato

Commenta

Domenica 29 aprile alle 16.00 al Castello mediceo (via Salita Principe, 36) di Ottaviano si terrà “Un invito a Palazzo” un percorso teatralizzato alla scoperta delle bellezze storiche artistiche del castello. Un viaggio nel tempo che fa rivivere i momenti storici più importanti e i fasti della corte dei Medici; il percorso teatrale è a cura dagli attori dell’ “Accademia vesuviana del Teatro e del Cinema” di Gianni Sallustro che ne è anche regista ed interprete principale.

castello mediceo ottaviano

“L’idea di fondo – dice Maria Novella Tarantino, guida turistica autorizzata dalla Regione Campania, autrice del testo ed ideatrice del progetto – è quella di illustrare i luoghi e raccontarne la storia in maniera coinvolgente e originale, sfruttando le magnifiche ambientazioni naturali e costumi d’epoca. Il mio progetto è stato accolto dal sindaco di Ottaviano Luca Capasso e dall’assessore alla cultura Marilina Perna che lo hanno apprezzato e voluto realizzare”.

invito a palazzo

Il percorso è diviso in quattro quadri: ad apertura del percorso il pubblico incontra Bernardetto e Giulia de’ Medici che, acquistato nel 1567 il feudo di Ottajano, si impegnarono a ricostruire quello che al tempo doveva essere un rudere, trasformandolo in una residenza signorile a corte interna. Fu Giulia De Medici, che dopo un primo momento di smarrimento per il trasferimento da Firenze a Ottajano, decise di adoperarsi per rendere il luogo molto più bello con la realizzazione di opere d’arte e la costruzione di palazzi e strade nuove.

gianni sallustro

A seguire le storie di Giuseppe I de’ Medici, che acquistò dai Barberino il ducato di Sarno diventando così Principe di Ottajano e Duca di Sarno, e  di Luigi de Medici mente brillante al servizio di Ferdinando IV e poi del successore Francesco I di Borbone. Infine sarà Gabriele D’Annunzio a salutare il pubblico; fu lui, infatti, che nel 1892, fra una sfida poetica al Gambrinus e la collaborazione con Scarfoglio, trascorse alcuni mesi a Palazzo Mediceo, ospite della Principessa Emma Gallone.
Il format si propone di rendere fruibile ad un pubblico sempre più vasto il Palazzo dei Principi di Ottaviano.

castello mediceo ottaviano

Gli interpreti di “Un invito a Palazzo” sono: Gianni Sallustro, Tommaso Sepe, Andrea Palmese, Giada Emanuela De Gennaro, Anthony Dylan Ciliberti, Ivan Cozzolino, Emanuele Boccia, Davide Vallone, Carmine La Marca, Luisa Criscuolo, Vincenza Granato, Valentina Maffettone, Alina Ambrosio, Mario Offertucci, Michela Tammaro.
Il percorso di visita si snoda attraverso i giardini del palazzo e parte dei suoi ambienti situati al piano nobile. Ingresso gratuito. Per maggiori informazioni: 3313532137.

Tag:, ,