Arte, pugnale e potere alla Libreria Colonnese

Sabato 29 giugno, alle 11.30, la Libreria Colonnese in via San Pietro a Majella 32-33, ospita la presentazione di “Arte, pugnale e potere: la cappella Caracciolo nel segno del Rinascimento napoletano”, scritto da Francesca Monacella. Con l’autrice interverranno Loredana Gazzara, storica dell’arte e curatrice del Pio Monte della Misericordia e Gianpasquale Greco, storico dell’arte e coordinatore della collana “Il merito di Napoli”.

IL LIBRO

L’autrice punta i riflettori su una materia che valica gli aspetti scientifici per farsi vera questione identitaria: il Rinascimento napoletano. Da sempre considerato un fenomeno-etichetta toscano, è oggi lentamente riconosciuto per quell’avvenimento nazionale che ha, nelle sue emergenze regionali, non una semplice declinazione delle istanze toscane, ma proprie, caratterizzanti e vivide particolarità, che concorsero complessivamente alla stagione rinascimentale. Il testo propone le forme di questo aggiornamento attraverso l’originale presa in considerazione di un monumento simbolico ed avanguardista di questa stagione: la chiesa di San Giovanni a Carbonara; e questa stessa tramite la storia avvincente di uno dei suoi più alti mecenati: Sergianni Caracciolo. Attraverso storia, politica, tradizione, arte, territorio e tutela del patrimonio, Francesca Monacella incrocia nelle forme dell’ascesa politica e della tragica fine di Sergianni quelle auliche, armoniche e solenni della chiesa e della cappella Caracciolo del Sole, espressione diretta di Sergianni, come simbolo della volontà di eternarsi nel marmo in sostegno ad una vita costantemente segnata dall’irrequietezza.

Disponibile on line >>> https://bit.ly/2WH68P3

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE