giovedì, 13 Ago, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

“Canti e suoni all’ombra del Vesuvio”

0

Sabato 4 marzo 2017, alle ore 21, la Basilica dello Spirito Santo, ospiterà il concerto di musica etno folk campana intitolato “Canti e suoni all’ombra del Vesuvio”,  omaggio alla cultura contadina, soprattutto nella tammurriata.

Questa forma musicale antica che appartiene alla nostra più profonda storia e tradizione  è, per fortuna, ancora oggi presente nelle aree vesuviane, grazie al racconto e alla diffusione di alcuni figli di questa tradizione. Le antiche feste contadine, i pellegrinaggi scanditi dal ritmo dei tamburi e dalle voci rituali sono stati radicalmente trasformati nei loro significati, diventando spesso complesse forme di cultura urbana.

Uno dei segnali più interessanti è rappresentato dalla diffusione di queste musiche e danze dal mondo contadino arcaico al mondo giovanile. C’era e c’è, nei ritmi e nelle musiche, una forza, una passione, una espressività che, pur essendo nate in un altro mondo, hanno trovato una vitalità nuova e imprevedibile.

Il concerto vede in scena “La Paranza” di Romeo Barbaro con Claudia Sasso, Sara Tramma, Raffaella Vacca, Rosario Attanasio, Mauro Squillante.

Basilica dello Spirito Santo

Via Toledo, 402, a 100 metri da Metropolitana linea 1 e 2, funicolare di Montesanto e Cumana.

 

Per informazioni e prenotazioni:

www.basilicaspiritosanto.it info@medeart.eu

Tel 08118531231 – cell. 3404778572 – 3451513951