‘cazzimma&arraggia’ incontra il Napoli Femminile

cazzimma&arraggia
cazzimma&arraggia

Venerdì 13 gennaio alle 18:30 al Teatro Bolivar cazzimma&arraggia incontra il Napoli Femminile per parlare di teatro, sport e riscatto.

Dal terreno di gioco al palcoscenico con cazzimma&arraggia, nell’incontro che si terrà domani, venerdì 13 gennaio, alle 18.30 al Teatro Bolivar di via Bartolomeo Caracciolo con due calciatrici del Napoli Femminile: Giulia Ferrandi, centrocampista, ex giocatrice nella Lazio con esperienza anche all’estero con il West Ham, e Melissa Toomey, laterale di fascia, italiana con origini irlandesi.

In vista del ritorno nel capoluogo partenopeo di cazzimma&arraggia – spettacolo di Fulvio Sacco e Napoleone Zavatto che racconta la trattativa che portò Diego Armando Maradona al Napoli – sabato 28 e domenica 29 gennaio proprio sul palco della sala di Materdei, il talk indagherà come si realizzano i sogni, attraverso la voce di chi oggi corre in campo con furbizia, scaltrezza, cazzimma, e con ostinazione, impeto, arraggia, per scrivere un racconto che va oltre le questioni di genere e parla forte di amore, di calcio e di riscatto.

A moderare l’incontro, a ingresso gratuito, il critico teatrale Michele Di Donato e lo speaker radiofonico Marco Pesacane.

«Chi, come noi, viene dai campetti di strada degli anni novanta ha ben precise due regole non scritte del calcio: i chiatti e gli scarsi vanno a porta e le femmine, che a priori non sanno giocare a pallone, se proprio vogliono giocare vanno in porta pure loro…e noi (uomini) al massimo concediamo loro di “tirare piano”. Probabilmente veniamo da un mondo con il quale continuiamo a fare a cazzotti nel voler raccontare storie di ordinaria follia, di chi si siede a tavola con la týchē (la fortuna per i greci) e prova a riscattare sé stesso per riscattare un’identità allargata, collettiva. La rappresentazione del calcio non può essere solo quella che questi mondiali qatarioti o la sorpresa, come nel 2019, che anche le donne sanno giocare. Chi muove la cazzimma e l’arraggia non deve temere nulla, se non la propria sorte».

Queste le parole degli autori dello spettacolo. 

Lo spettacolo

cazzimma&arraggia andrà in scena sabato 28 (ore 21) e domenica 29 (ore 19) gennaio al Teatro Bolivar di Materdei. Lo spettacolo racconta la storia dell’arrivo di Maradona a Napoli come pretesto per costruire un’epica commedia contemporanea, che tra battute fulminanti e arredi vintage, ci racconta di due scalcagnati dirigenti di una città in costante attesa di riscatto che portano a segno la realizzazione di un sogno collettivo.

I biglietti sono disponibili al link: https://www.go2.it/evento/cazzimma_and_arraggia/

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE