“Cinema d’Essai” a Catania

sala_cinematografica
sala_cinematografica

Termina domani l’evento ideato e realizzato da Giuseppe Mendolia Calella.

Un luogo immaginifico: il cinematografo della parola ascoltata e dell’immagine seguita; senza poltrone, senza la stasi della passiva assimilazione ma con il dinamismo (e le possibilità) di uno spazio vuoto occupato solo da luce e suono dove poter andare incontro a ciò che si vuole vedere e sentire.

Con atteggiamento dialogante e meta-narrativo cinque artisti siciliani, che utilizzano il mezzo video nella loro ricerca artistica, si danno idealmente appuntamento per dissertare, con la luce della proiezione o col pixel dello schermo, su temi e ragionamenti estrapolati da un’individuale riflessione.

locandina

Una serie ordinata di parole che compongono una storia narrata o suggerita, una possibile composizione d’immagini che in ordine sequenziale determina un discorso completo e complesso.

Alla mostra partecipano: Gabriele Abbruzzese, canecapovolto, Filippo Leonardi, Federico Lupo, Nuovo Cinema Casalingo.

 

 

Fino al 9 maggio

Spazio Culturale Ritmo

Catania, via Grotte Bianche 62

Tel. +39 3483648589

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE