martedì, 27 Ott, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Covid-19, all’asta il dipinto di Jorit con il volto del Dottor Ascierto

0

Un primo piano del Paolo Ascierto realizzato da Jorit e messo all’asta online: il ricavato andrà all’Istituto Pascale di Napoli e alla regione Lombardia.

Nell’enorme e variegato esercito allestito contro il Coronavirus, si combatte come si può e ognuno con le armi oppure, è il caso di dirlo, con le ‘arti’ a propria disposizione. Jorit, street artist napoletano ormai noto a livello internazionale, ha preso parte alla battaglia mettendo all’asta uno straordinario dipinto raffigurante il volto del Dottor Paolo Antonio Ascierto, oncologo oltre che ricercatore, a capo dell’equipe medica impegnata nello studio e nella sperimentazione del farmaco Tolicizumab per la cura del virus.

Si tratta di un primo piano in spray e pittura a olio su legno, il medico è raffigurato con i ‘segni rossi’ caratteristici dei volti di Jorit, quasi a testimoniare l’ingresso del dottore tra gli eroi dei suoi murales: attivisti, poeti, atleti, uomini e donne comuni che in momenti e posti diversi del mondo hanno lasciato una traccia indelebile nella nostra storia. Ebbene il dottor Ascierto, in rappresentanza di tutti i medici che ogni giorno toccano con mano la drammaticità dell’attuale situazione e se ne fanno carico, non poteva che essere tra questi.

Oltre al meritato omaggio però, c’è un aiuto concreto: il ricavato della vendita andrà per una metà all’Istituto Pascale di Napoli, e per l’altra alla Regione Lombardia. Il gesto di Jorit s’inquadra infatti nella ben più diramata iniziativa #ArtToStopCovid19, organizzata e promossa dalla casa d’aste internazionale Napoli Blindarte, che ha invitato artisti e collezionisti a donare un’opera per sostenere la lotta al Coronavirus.

Insomma è bello pensare che, tra le altre cose, queste interminabili giornate possano restare nella nostra memoria come i giorni in cui l’arte è uscita dai musei e dalle gallerie per mettersi al servizio del popolo, risollevando gli animi con la sua bellezza ma anche guarendo i corpi con il suo valore.

Info

L’asta è online sul sito https://www.blindarte.com/, non ha limiti di tempo e resterà aperta per tutto il periodo dell’emergenza. Il ricavato delle vendite sarà bonificato direttamente dagli acquirenti sul conto della Regione Lombardia – SOSTEGNO EMERGENZA CORONAVIRUS (IBAN IT76 P030 6909 7901 0000 0300 089),
o a sostegno dell’Istituto Pascale di Napoli – conto intestato all’IRCCS PASCALE – Emergenza Covid-19 (IT86 I 03069 03568 10000 03000 08).

Studentessa di legge, amante della parola da sempre. Insaziabile curiosa, sono costantemente in cerca di nuovi volti, paesaggi, emozioni con cui confrontarmi. Cultrice del vintage e appassionata di film e musica molto più anziani di me. Scrivo per catturare un po' della bellezza che incontro.