giovedì, 02 Lug, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

I concerti di novembre a Napoli

0

Un sold out annunciato e una scommessa certa al Teatro Palapartenope di Napoli, in via Barbagallo 115, che ospita a novembre due imperdibili live per i ragazzi della città: Ghali e Giulia Penna. Poi c’è lo Zecchino d’oro che celebra i suoi 60 anni con un Musical (18 novembre) e Edoardo Bennato Pinocchio e Company Tour (20 novembre). Intanto, tra gli eventi in programma, spuntano due “tutto esaurito”: Maneskin (1 dicembre) e Ultimo (28 maggio), che apre una seconda data il 29 maggio. Ecco i dettagli dei concerti di novembre a Napoli.

GHALI: L’ARTISTA MULTIPLATINO

Ghali è l’artista contemporaneo dai numeri straordinari davvero, su tutte le piattaforme e i social. I suoi video su YouTube hanno superato 450 milioni di visualizzazioni, dopo aver battuto tutti i record con “Cara Italia”, prodotto da Charlie Charles che, in poche ore dall’uscita, si è guadagnato la posizione n. 1 nella TOP 200 charts di Spotify e ha raggiunto 4.200.000 di visualizzazioni su YouTube in un solo giorno (attualmente supera 70 milioni di visualizzazioni).

Il talento di Ghali va al di là dei confini della scena rap dalla quale proviene. È riuscito a creare un immaginario davvero potente, attraverso le parole, la musica, lo stile, che in pochissimo tempo l’ha portato al ruolo di superstar. I concerti nelle più importanti arene indoor di questo tour rappresentano il punto focale di tutto quello che finora la nuova scena italiana ha conquistato. Incontrarsi e condividere il live sarà un evento epocale e una grande festa per il numerosissimo pubblico che quotidianamente condivide con Ghali questa grande svolta.

“Album”, il suo primo album in studio, è il quinto più venduto dell’intero anno 2017, secondo i dati ufficiali Fimi/Gfk e in prima posizione come album che ha registrato più streaming su Spotify. Molti dei suoi brani sono stati certificati multiplatino: Ninna Nanna (quadruplo platino), Habibi (triplo platino), Happy Days (triplo platino), Pizza Kebab (doppio platino), Ricchi Dentro (doppio platino), Lacrime (platino), Cara Italia (platino), Vida: (platino), Milano (oro), Libertè (oro), Boulevard (oro), Oggi No (oro), Ora d’aria(oro).

In scaletta per questo live anche i due singoli inediti: Pace & Love, realizzato insieme a Sfera Ebbasta e al produttore Charlie Charles, che ha debuttato in vetta alla Top Singoli (la classifica ufficiale dei singoli più ascoltati e venduti in Italia), e Zingarello, realizzato con il produttore Sick Luke della Dark Polo Gang. Iniziamo così i concerti di novembre a Napoli

IL MAGICO ZECCHINO D’ORO: IL MUSICAL

Per i suoi primi 60 anni lo Zecchino d’oro si regala un Musical. La trama, completamente originale, racconta la vicenda di Alice, una bambina un po’ particolare e dalla spiccata fantasia, la quale, una sera, poco prima di addormentarsi, viene svegliata da un strano e singolare tintinnio. E’, infatti, precipitato direttamente dalla luna proprio nella sua cameretta lo “zecchino d’oro” dai magici poteri con il quale “l’Omino della luna” è solito mandare durante la notte i sogni a tutti i bambini del mondo mentre dormono. Inseguiti dalla terribile Strega Obscura, intenzionata ad impadronirsi dello zecchino magico, Alice e l’Omino della luna, si troveranno a compiere un fantastico viaggio in un mondo incantato fatto di sogni e, tra colpi di scena e rocambolesche avventure, finiranno per incontrare alcuni dei personaggi più famosi del mondo dello Zecchino d’oro: dal Katalicammelo, al Carciofo bulletto, dalla Peppina e il suo caffè all’ Orangotango bianco e tanti altri.

Le canzoni, scelte per popolarità e riconoscibilità, incalzeranno nella trama e daranno vita a uno spettacolo avventuroso, un vero e proprio fantasy in stile musical, in grado, da una parte, di divertire i più piccoli e, dall’altra, di riportare i più grandi a rivivere, con un pizzico di nostalgia, le canzoni dello Zecchino che hanno costellato alcuni momenti della loro infanzia attraverso un viaggio nei ricordi di uno spaccato indimenticabile della storia del nostro paese.

La regia è affidata a Raffaele Latagliata, che vanta una lunga collaborazione con la Compagnia della Rancia, che curerà anche la drammaturgia insieme a Pino Costalunga, attore e regista esperto di letteratura per l’infanzia. Insieme a loro ci saranno Andrea Coppi per le scenografie e Antonia Muniresti per i costumi. Coreografie a cura di Elisa Cipriani e Luca Condello, ballerini solisti del Corpo di ballo dell’Arena di Verona. Infine Patrizio Maria D’Artista, giovane compositore ed arrangiatore di colonne sonore per il cinema e il teatro, curerà gli arrangiamenti musicali. il cast sarà arricchito da sei performer (attori cantanti e ballerini).

Edoardo Bennato Pinocchio & Company TOUR 2018

“PINOCCHIO & COMPANY TOUR 2018” parte dal nuovo singolo “Mastro Geppetto” e continua tra i brani storici di Edoardo Bennato. On stage la formazione ormai consolidata composta da Giuseppe Scarpato (chitarre), Raffaele Lopez (tastiere), Gennaro Porcelli (chitarre), Roberto Perrone (batteria), Arduino Lopez (basso).

E a completare il quadro di grande musica il Quartetto Flegreo: Simona Sorrentino (primo violino), Fabiana Sirigu (secondo violino), Luigi Tufano (viola) e Marco Pescosolido (violoncello).

Quasi tre ore di musica, video ed interazione con il pubblico a rendere il concerto di Bennato non una semplice esibizione, ma una vera e propria esperienza emozionale.
Bennato continua il suo viaggio, di città in città, parlando di un mondo fatto di buoni e cattivi, dove sbeffeggiare i potenti, inneggiando alla forza umana del popolo e passando per il più classico tra i sentimenti ispiratori dei poeti della canzone: l’amore.

GIULIA PENNA #ilmioprimoconcerto

In esclusiva on stage, per il suo primo concerto live in Italia, una voce straordinaria, un talento unico: Giulia Penna #ilmioprimoconcerto.

Giulia è un’artista a tutto tondo, la musica è la sua passione più grande e i social sono il suo palcoscenico. Studia danza, recitazione, pianoforte e chitarra. Nel 2013 entra a fare parte del coro gospel “Phonema Gospel Singers” e si esibisce su Rai Uno. Nell’estate del 2015 interpreta, per le strade di Roma, cover in italiano e in inglese, posta i suoi due primi video su Facebook e fa milioni di visualizzazioni. Comincia la sua avventura sul web e inizia a pubblicare regolarmente i #simpavideo (canzoni divertenti scritte in dialetto romano, cantate su basi di brani famosi). 
Tra il 2016 e il 2017 pubblica 4 brani inediti sul suo canale YouTube: Odio l’estate, Fuori è già Natale, Legocentrico e Dietro di me. Nel 2018 esce “Se mi lasci ti disso”, il freestyle con Shade che supera 2,5 milioni di visualizzazioni. 

Il 24 novembre Giulia attende i suoi fans per cantare insieme e a seguire meet and greet con foto di gruppo con tutto il pubblico.

Ma non è finita! Super guest star dell’evento LaSabri.
LaSabri, con oltre 3milioni di followers, è la regina di YouTube, la sorella maggiore, l’amica più grande che tutte le ragazzine e i ragazzini dai 10 ai 17 anni vorrebbero avere. E’ la protagonista del Vlogumentary Social Dream, prodotto da Sky, Web Stars Channel e Indiana, in onda su Generation. Sabrina salirà prima sul palco insieme alla sua amica di sempre Giulia per poi abbracciare insieme a lei tutti i fans presenti con un meet & greet davvero indimenticabile, che chiude il calendario dei concerti di novembre a Napoli.

 

Giornalista, press agent, media pr e, per una volta, scrittrice. Autrice di Gloss (Rogiosi Editore), giallo glam diventato poi una graphic novel disegnata da Rosa e Carlotta Crepax. Ama il profumo dei libri, la musica, l'arte, la scoperta e la conoscenza, che considera sensuale e affascinante.