domenica, 28 Feb, 2021 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

I personaggi delle fiabe sfilano per i bambini del Santobono, grazie a un progetto N.i.d.a. Onlus Campania

0

Quanto è difficile, a volte, fare del bene. Specialmente in tempi come i nostri, dove non è sicuro donare un abbraccio e la propria compagnia. Ma la mattina del 20 febbraio si è compiuto un piccolo miracolo grazie ai volontari di N.i.d.a. Onlus Campania, alla Compagna dei Saltimbanchi e ai Supereroi in Corsia che, unendosi, hanno fatto trascorrere ai bambini dell’ospedale Santobono momenti di spettacolo, magia e stupore, seppur solo attraverso le finestre delle loro stanze.

I sogni nascono dalla Magia

Fu uno degli slogan della Disney qualche anno fa, quanto mai adatto per raccontare ciò che è accaduto quella mattina grazie ai nostri volontari. I piccoli pazienti, alle ore 10, affacciandosi dalle finestre dell’ospedale hanno potuto assistere a uno spettacolo inaspettato e unico: una sfilata dei loro personaggi preferiti che, volteggiando su pattini e camminando su trampoli, li hanno salutati e divertiti tra sparacoriandoli, balli e bolle di sapone giganti e brillanti. C’era Biancaneve sui pattini (Chiara Migliaccio), Super Mario (Umberto Lama), Elastigirl de Gli Incredibili (Francesca D’Antonio), Elsa di Frozen (Martina Maria), un simpaticissimo Minions (Vincenzo Sacco) e lo spettacolo di bolle di sapone e giocoleria eseguito dal clown Giulio Carfora insieme alle principesse sui trampoli come Bella (Francesca Pia Carfora), Mulan (Martina Carfora) e Alice (Francesca Cecere), con l’assistenza tecnica di Salvatore Lama.

Incontrandosi con gli amici di Supereroi in Corsia, anche loro al Santobono per una missione d’amore guidati da Antonio Siciliano, hanno voluto così ricordare, ai piccoli ricoverati in ospedale, che i personaggi delle fiabe e delle storie che tanto amano sono e saranno sempre con loro e di continuare a sognare e a credere nei tempi più felici che verranno, oggi più difficili specialmente per i piccoli ammalati e per le loro famiglie.

Al termine dello spettacolo sono state regalate 1000 confezioni di palloncini a tutti i bambini ricoverati presso l’ospedale, una donazione possibile grazie a Mara, una delle sostenitrici di N.i.d.a. che con la sua famiglia guida un’azienda che fabbrica palloncini in lattice naturale e biodegradabile.

Un ringraziamento speciale è doveroso a tutti i volontari, a Mara e all’ospedale Santobono nelle persone del direttore Dr. Arace e del Dr. Martemucci che hanno accolto e reso possibile questo progetto N.i.d.a.

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086