Il Mercato Meraviglia a Napoli nel fine settimana

Mercato Meraviglia
Mercato Meraviglia

Mercato Meraviglia, il 17 e il 18 dicembre 2022 la fiera del design indipendente a Napoli. Appuntamento a Le Scalze con 40 creativi in esposizione, laboratori per i piccoli, workshop di autoproduzione e musica dal vivo

Se consideri il design uno dei tuoi principali interessi, ami perderti in quei brani di città lontani dalle più battute rotte turistiche e pensi che la condivisione di momenti conviviali sia uno dei modi principali per fare comunità, allora il Mercato Meraviglia non potrà lasciarti indifferente.

L’appuntamento è a Napoli per sabato 17 e domenica 18 dicembre 2022 dalle ore 10 alle 22 presso Le Scalze – Complesso di San Giuseppe delle Scalze a Pontecorvo, nel rione Montesanto, che da dieci anni si offre quale culla per eccellenza del consueto appuntamento prenatalizio con il Mercato Meraviglia, la fiera del design indipendente dedicata alla creatività e all’autoproduzione.

L’evento

Nato dalla lungimiranza di cinque giovani donne designer di diversa provenienza, la fiera ha mosso i primi passi ispirata dalle più tradizionali atmosfere dei mercati locali a Oaxaca, in Messico, per poi trovare la sua nuova casa a Napoli, dove il Mercato Meraviglia ha dato vita a un evento condito da differenti forme di espressione artistica grazie all’impegno dell’associazione Archintorno.

Tre i cardini su cui si innesta la filosofia dell’evento, che contempla l’attenta selezione di autoproduzioni di design, con l’obiettivo di offrire ai visitatori e alle visitatrici una varietà di prodotti di alta qualità, la valorizzazione del monumento e del quartiere, per portare alla luce la bellezza di un bene dimenticato, e la creazione di comunità, perché il Mercato Meraviglia si configura anche come l’occasione ideale per trascorrere insieme momenti di convivialità grazie a un fitto programma di eventi collaterali.

Sulla scorta dell’esperienza maturata nelle scorse edizioni, quest’anno i 40 espositori presenteranno creazioni di design realizzate con materiali e tecniche differenti: ceramica, tessitura, oreficeria, illustrazione, costituendo nell’insieme un’eccellente panoramica dell’artigianato contemporaneo del territorio partenopeo e non solo, capace di coniugare creatività e sperimentazione.

San Giuseppe delle Scalze

Cornice del Mercato Meraviglia è, inoltre, la sua peculiare sede, incastonata fra gli antichi percorsi che si arrampicano lungo quel versante della collina del Vomero che volge lo sguardo verso la città antica. La chiesa di San Giuseppe delle Scalze, tuttavia, non è una gemma isolata, ma si inserisce all’interno del più ampio complesso monumentale omonimo e contribuisce a scrivere una pagina particolarmente felice della vicenda barocca napoletana.

Mercato Meraviglia

Edificata su un preesistente palazzo nobiliare su progetto di Cosimo Fanzago, la chiesa è stata poi oggetto di un violento declino a partire dal 1980, anno del violento terremoto che ha sancito la dismissione di questa e di molte altre fabbriche religiose di area partenopea. Solo in seguito ad un’opera di messa in sicurezza il bene è stato affidato nel 2010 al Coordinamento Le Scalze, gruppo di associazioni che si prende cura del sito e lavora con passione sul territorio realizzando progetti socio-culturali, al fine di valorizzare la chiesa, renderla accessibile al pubblico e trasformarla in un luogo in cui sperimentare nuove pratiche sociali condivise.  

Proprio allo scopo di portare agli occhi dei visitatori la bellezza e l’unicità insite nel luogo, in entrambi i giorni dell’evento saranno eccezionalmente previste delle visite guidate gratuite al complesso, co-curate da Archintorno e da Open House Napoli, celebre festival e consolidato appuntamento che ogni ottobre apre al pubblico le porte di centinaia di eccellenze del patrimonio architettonico cittadino, spesso inaccessibili.

Qui di seguito il programma completo dell’evento e le rispettive modalità di fruizione.

Il programma completo di Mercato Meraviglia

Sabato 17 dicembre

10:00 Apertura e colazione con CuQu, cucina di quartiere

10:30 Che diritti dovrebbero essere garantiti sulla vostra isola? – laboratorio a cura di Amnesty International. Età 6-7 anni

11:00 **Visite Guidate a cura di Archintorno e Open House Napoli

11:15 Gli uomini e le donne sono uguali, combattiamo la differenza di genere – laboratorio a cura di Amnesty International. Età: 8-9 anni

12:30 **Visite Guidate a cura di Archintorno e Open House Napoli

13:00 Pranza con CuQu, cucine di quartiere

16:30 **Visite Guidate a cura di Archintorno e Open House Napoli

17:00 *FAL da te: laboratorio di autoproduzione taglieri – a cura di FAL Falegnameria autonoma libertaria. Età dai 18 in su

17:00 Letture per piccini – a cura di Mio Nonno è Michelangelo

17:00 Selezione musicale a cura di Korova Milk Bar

18:00 L’albero delle soluzioni – laboratorio a cura di Amnesty International. Età 10-13 anni

19:00 Apericena con CuQu, cucina di quartiere

20:00 Spaghetti Casanova, in concerto

Domenica 18 dicembre

10:00 Apertura e colazione con CuQu, cucina di quartiere

10:30 *Che Cavolo Stampi! Workshop di stampa naturale – a cura di ZTA + Collettivo FiLumena. Età dai 18 in su

10:30 Che diritti dovrebbero essere garantiti sulla vostra isola? – laboratorio a cura di Amnesty International. Età 6-7 anni

11:00 **Visite Guidate a cura di Archintorno e Open House Napoli

11:15 Gli uomini e le donne sono uguali, combattiamo la differenza di genere – laboratorio a cura di Amnesty International. Età: 8-9 anni

12:30 **Visite Guidate a cura di Archintorno e Open House Napoli

13:00 Pranza con CuQu, cucina di quartiere

16:30 **Visite Guidate a cura di Archintorno e Open House Napoli

16:30 *La cometa, letture e laboratorio di pittura – laboratorio a cura de il Mattoncino. Età 4-14 anni

17:00 Selezione musicale a cura di Random Frequencies

18:00 L’albero delle soluzioni – laboratorio a cura di Amnesty International. Età 10-13 anni

18:00 Animazioni e ludopratiche – a cura del Comitato Esaltato

19:00 Apericena con CuQu, cucina di quartiere

20:30 Comoverào, duo di musica brasiliana, Simona Boo voce e Diego Imparato basso

22.00 Chiusura evento

*Laboratori a pagamento, si consiglia la prenotazione a info@mercatomeraviglia.com

**Accesso per ordine di arrivo, registrazione sul posto, max. 15 persone/visita

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE