Keep On Movin’ – PINO DANIELE LIVES | A Napoli un evento per celebrare ‘il mascalzone latino’

Pino Daniele Lives
Pino Daniele Lives

SABATO 19 MARZO 2022 il PIT di Napoli ospita un evento interamente dedicato al ‘mascalzone latino’: Keep On Movin’ – Pino Daniele Lives

Nel giorno del sessantasettesimo compleanno del musicista partenopeo un omaggio tra musica, fotografia e parole

Un concerto, due libri e una mostra fotografica per raccontare Pino Daniele e la sua Napoli: tutto questo è Keep on Movin’ – Pino Daniele Lives, evento che si terrà SABATO 19 MARZO 2022 alle ore 20.30 al PIT Arts & Music Center, spazio nato a Napoli, nel quartiere Fuorigrotta, ad opera di Pink Cadillac, il vivacissimo Bruce Springsteen Italian Clubpartenopeo.

Il sabato sera dedicato a Pino vedrà susseguirsi alcuni ospiti che renderanno omaggio al musicista in modi diversi. I due scrittori, giornalisti e storyteller Carmine Aymone e Michelangelo Iossa lo racconteranno attraverso due libri, intitolati “Yes I know… PINO DANIELE – Tra pazzia e blues: storia di un Masaniello newpolitano” (firmato dal solo Aymone per Hoepli Edizioni) e Napule è…i luoghi di Pino Daniele (scritto da Aymone e Iossa e pubblicato da Rogiosi Editore).

I libri

Il primo dei due libri è uno dei volumi più esaustivi sulla vita dell’artista napoletano con testimonianze inedite e più di sessanta interviste al jet set italiano e internazionale: il libro si avvale della preziosa collaborazione del figlio di Pino, Alessandro Daniele, e della “Pino Daniele Trust ONLUS” che hanno condiviso con l’autore Carmine Aymone ricordi e aneddoti legati alla vita del “mascalzone latino”.

“Napule è…i luoghi di Pino Daniele” scritto da Aymone e Iossa – con fotografie di Dino Borelli e prefazione del grande chitarrista Phil Palmer – è invece un viaggio alla scoperta di quella Napoli che ha forgiato e ispirato l’arte di Pino Daniele.

L’evento

L’evento KEEP ON MOVIN’ – Pino Daniele Lives sarà arricchito anche da un live che vedrà impegnata la Electric Jam Tribute Pino Daniele,band napoletana nata nel 2013 da un’idea del chitarrista Vincenzo Saporito: la formazione propone un sound fedele all’artista con contaminazioni funk e bossa, nel segno di un groove coinvolgente e originale, diverso dal comune tributo.

Nel corso della serata sarà possibile, inoltre, ammirare “Pietre di Napoli”, la nuova mostra fotografica di Giovanni Menna– docente di Storia dell’Architettura presso l’Università di Napoli “Federico II” – curata da Paola Jappelli: la mostra si inaugurerà nel pomeriggio di sabato 19 marzo alle 19.00 e sarà visitabile fino al 7 aprile 2022. “Mura antiche, addore ‘e fummo” è il verso di un testo di Pino Daniele che ha ispirato gli scatti dell’autore dedicati al cuore antico di Napoli, ai muri, ai basoli e alle finestre dei suoi cortili, delle sue vie e delle sue architetture, nobili o popolari. Mura antiche che testimoniano secoli di vita sociale e di vite private e dove si addensano tracce silenziose dei tanti tempi vissuti.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE