sabato, 30 Mag, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

L’Accademia delle Arti, Mestieri e Professioni: “è necessaria una politica di screening massivo”

0

L’Accademia delle Arti, Mestieri e Professioni, oltre a impegnarsi concretamente sul territorio di Napoli, attivandosi per la spesa solidale, sostenendo, con Don Tonino Palmese, la Caritas e, con Don Alessandro Gargiulo e il decano Franco Minervino, la Parrocchia Maria SS. Del Buon Rimedio (nella zona Vele di Scampia), si è soffermata sulla necessità di proporre alla Regione Campania una politica di screening massivo, attraverso il test molecolare con metodo Real Time PCR per SARS-CoV-2, indicato dall’OMS, chiedendo un contributo scientifico al professore Luciano Mutti (Sbarro Health Research Organization –Philadelphia – Stati Uniti) e verificando la reale fattibilità di questa importantissima operazione. Dopo lo scambio epistolare riportato di seguito in questo articolo, l’Accademia delle Arti, Mestieri e Professioni, nel ribadire la disponibilità alla Regione Campania, è ancora in attesa di un cortese riscontro da parte dell’ente di Santa Lucia.

Nella lettera inviata al professore Mutti si legge:

Abbiamo già individuato una struttura sanitaria ricettiva già nel recente passato adibita a clinica, nonché ricevuto la disponibilità di almeno 5 laboratori privati specialistici disposti ad assicurare tra i 500 e gli 800 esami giornalieri in maniera assolutamente gratuita.
Le restanti spese necessarie per l’intervento sarebbero poste a carico dell’Accademia Arti, Mestieri e Professioni che promuove l’iniziativa.
Si tratterebbe quindi di una operazione a costo zero per la Regione Campania che consentirebbe di raddoppiare i test attualmente effettuati, da un lato riducendo i tempi di attesa e dall’altro ampliando sensibilmente la platea dei soggetti monitorati.
Recentemente si sente sempre più spesso parlare di test rapido per la ricerca di anticorpi IgG e IgM rivolti SARS-CoV-2. Secondo notizie di stampa migliaia di kit sarebbero già stati acquistati dagli enti regionali e pronti all’uso.
Al riguardo ci interessa ricevere un Suo gentile e possibilmente celere contributo scientifico, indicando se possibile anche accreditati studi internazionali, in ordine alla necessità di uno screening massivo anche nei confronti degli asintomatici e all’affidabilità dei cd. Test rapidi.

La risposta del professore Mutti non tarda ad arrivare (la lettera dell’Accademia delle Arti, Mestieri e Professioni è stata inviata il 24 marzo 2020; la risposta del professore porta data 28 marzo 2020).

Accolgo l’importante richiesta di acquisire un parere su alcuni aspetti legati all’attuale drammatica situazione causata dalla pandemia da COVID-19.
Necessità di uno screening massivo anche nei confronti degli asintomatici.
Vi sono diverse ragioni a favore dello screening massivo:

  • l’individuazione precoce degli infettati che consentano rapide misure di isolamento volte ad impedire la diffusione del virus;
  • la possibilità di acquisire preziose informazioni (anche in ottica di trattamento) sulle fasi precoci dell’ infezione che consentano di comprendere quali fattori predispongano la comparsa dalla malattia vera e propria e la sua gravità;
  • l’impossibilita attuale di prevedere fenomeni di ipersensibilità (anche tardiva) al virus (1-3);

Affidabilita dei “Tests Rapidi” per l’identificazione di COVID-19
Durante un primo periodo di studio è stata messa a punto la metodica RT-PCR per una rapida identificazione del virus dei soggetti infettati da COVID-19 (4) che ha ottenuto l’ approvazione sia da FDA che WHO.

Tale metodica ha diversi vantaggi:

Estrema rapidità e affidabilità nell’identificazione dei soggetti infettati.
Isolamento precoce degli stessi.

Resto a disposizione per qualunque approfondimento fosse necessario.

STUDI INTERNAZIONALI:

  1. Xu Z, Shi L, Wang Y, Zhang J, Huang L, Zhang C, et al. Pathological findings of COVID-19 associated with acute respiratory distress syndrome. Lancet Respir Med. 2020;
  1. Li X, Geng M, Peng Y, Meng L, Lu S. Molecular immune pathogenesis and diagnosis of COVID-19. J Pharm Anal. 2020;
  1. Trowsdale J, Knight JC. Major Histocompatibility Complex Genomics and Human Disease. Annu Rev Genomics Hum Genet. 2013 Aug 31;14(1):301– 23.
  1. Trieu Nguyen , Dang Duong Bang and Anders Wolff 2019 Novel Coronavirus Disease (COVID-19): Paving the Road for Rapid Detection and Point-of-Care Diagnostics. Micromachines 2020, 11, 30

 

 

 

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086