venerdì, 20 Set, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

La medaglia della città di Napoli a Bianca Iengo per la Farmacia Solidale

0

Per il suo alto impegno umanitario, per la sua intensa attività caratterizzata da abnegazione, assoluta dedizione al servizio delle fasce più deboli, dei poveri, dell’infanzia e degli emarginati del nostro territorio.

Sono le parole che si leggono sulla targa che accompagna la medaglia della Città di Napoli conferita dal sindaco Luigi de Magistris a Bianca Iengo, responsabile diocesana della Farmacia solidale che ha sede in Via Vergini nel cuore della Sanità.

Un’opera meritoria quella della dottoressa Iengo, che segue di persona la distribuzione dei farmaci, curata dall’Arcidiocesi di Napoli, mentre la raccolta dei farmaci è coordinata dall’Ordine dei farmacisti di Napoli.

Il progetto della “Farmacia Solidale”, operativa da 3 anni, nata grazie all’opera pastorale dell’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, realizzato grazie alla generosità di tanti, a partire da Papa Francesco, è cresciuto sempre di più a Napoli e in Campania allargandosi anche all’estero.

Nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo il conferimento della medaglia a Bianca Iengo, alla presenza dei tanti volontari e di tutti coloro che partecipano con dedizione e impegno al progetto “Un farmaco per tutti”.