sabato, 15 Ago, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Made in Scampia: un nuovo progetto firmato Marotta&Cafiero

0

Ad un anno esatto dall’inaugurazione del Marotta&Cafiero store, intitolato alla vittima innocente di camorra, Antonio Landieri, di cui ricorre il decimo anniversario dalla morte, all’interno del foyer del Teatro Bellini di Napoli, tra poche ore – alle 18 di oggi, Giovedì 4 dicembre – sarà dato il via alle celebrazioni per un anno, quello trascorso, ricco di eventi, mostre e showcase. I numeri sono positivi: oltre duecento presentazioni nell’arco di un anno con autori affermati ed emergenti nel panorama nazionale, come Peppe Lanzetta, Filippo Timi o Michele Placido. Tra gli scaffali si è alternata tanta letteratura indipendente, pubblicata da quel ramo di editoria locale o nazionale che non trova spazio nei grandi megastore. Altra esperienza felice è poi Sottopalco, nato da una collaborazione tra la Marotta&Cafiero ed il Teatro Bellini. Dai locali del foyer è da poco stato ricavato il Caffè letterario Sottopalco, le cui tre sale da poco più di due mesi – è stato inaugurato ad Ottobre – hanno ospitato eventi culturali ed interessanti artisti. Tante le iniziative in programma, a partire dalla presentazione del logo “Made in Scampia”, il marchio della nuova cooperativa, che opera in un dei quartieri più tristemente noti alle cronache locali e nazionali.

Scampia box

Sarà poi presentato il “Made in Scampia Box”: “Un bel regalo per Natale, contenente cd, libri, documentari, convenzioni con ristoranti e locali, e tanti altri prodotti culturali. – Così Gabriella Galbiati, responsabile della comunicazione per Marotta&Cafiero – La diffusione del Box agevolerà l’acquisto di un trattore per le Fattorie Vodisca a Chiaiano, per lanciare un progetto volto al sociale e alla riqualificazione del biologico. Saranno coltivati i “friarielli”, l’ortaggio simbolo della nostra città”.