Marco Bonini: “Amo far ridere il pubblico”

In tv interpreta Corrado, il capo magazziniere del “Paradiso delle Signore” innamorato della signorina Mantovani. Nella vita, Marco Bonini, fa un mestiere che lui stesso definisce “un grande privilegio”: attore di teatro, di cinema e di fiction, nonché produttore e sceneggiatore come in “Noi e la Giulia” al fianco di Edoardo Leo. Lo abbiamo incontrato al Galà del Cinema e della Fiction in Campania, nella giuria artistica del prestigioso premio campano che ogni anno si rivolge alle eccellenze dell’audiovisivo di tutt’Italia.

marco bonini

Hai sempre sognato di fare l’attore?

No, da ragazzo sognavo di fare il ballerino. Durante il liceo ho studiato danza, ad un certo punto però ho capito che non sarei mai diventato un ballerino importante ma il mio insegnante mi disse che a livello espressivo avevo delle qualità e che avrei dovuto lavorare su quelle. Feci l’esame in accademia, entrai e cominciai a fare l’attore.

Cosa ti piace del tuo lavoro?

Amo tutto. È un mestiere bellissimo, un grande privilegio. La cosa che mi piace di più è far ridere. Quando sento che arrivano delle risate a teatro o in sala, quando vedo i feedback positivi del pubblico, sono felice.

marco bonini

Come hai vissuto il successo ottenuto da “Il Paradiso delle Signore”?

Credo che se c’è un valore sul risultato è anche grazie al clima che si è creato sul set. Io e Christiana (Filangieri n.d.r.) eravamo molto rilassati, avevamo già lavorato insieme. Ci siamo divertiti molto, come sembra vi stiate divertendo anche voi.

 

Com’era la donna negli anni ’50?

christiane filangieri

Quella degli anni ‘50 è forse la donna più bella che c’è stata nel Novecento dal punto di vista della moda, delle acconciature. Sul set erano tutte bellissime e credo che, oltre alla bellezza naturale di tutte le attrici, sia stato anche merito dei costumi. In quegli anni c’era una valorizzazione totale della bellezza della donna.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE