lunedì, 18 Ott, 2021 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

“Nessun dorma”, concerto tra le statue de “l’Esercito di terracotta”

0

Mercoledì 25 aprile, alle 20.30, la Basilica dello Spirito Santo ospiterà il concerto del soprano Elena Kozina-Claps, con l’accompagnamento del pianoforte di Gabriella Iorio e del flauto di Flavia Sabia. “Nessun dorma” è un recital tra lirica e di canzoni da film e dal repertorio classico napoletano, un viaggio svelato al pubblico tra le statue dell’esercito di terracotta. Ad accompagnare gli spettatori le molteplici suggestioni di tutte le arti, con la riproduzione delle millenarie statue cinesi, ospitate dalla Basilica dello Spirito Santo in via Toledo 402, e l’immortalità della musica.

elena kozina claps

Elena Kozina-Claps (soprano) è stata insignita, nel 2018, del “Leone d’Oro” per meriti professionali. Il suo vasto repertorio comprende ruoli d’opera (Serpina “La serva Padrona” da G.B.Pergolesi, Gilda nel “Rigoletto” di G.Verdi, Adina ne “L’Elisir D ‘Amore” di G.Donizetti, Musetta nella “Boheme” di G.Puccini e altri), concerti (“Le vie dell`amore”, “O bella notte”, “Una luce nella notte”, “Da Napoli a Vienna”, “Sed fieri sentio”,”Donne in musica”…), musica sacra e napoletana.

esercito di terracotta

Ad ospitare il concerto, la Mostra “L’Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina”, prorogata fino al 1 luglio 2018 nella Basilica dello Spirito Santo a Napoli, in via Toledo 402. L’esposizione è visitabile ogni giorno dalle 10 alle 20 (ultimo ingresso ore 19) nella Basilica dello Spirito Santo in via Toledo 402, a Napoli fino al 1 luglio 2018.

Per info e prenotazione (obbligatoria): 351 0394836
Contributo associativo: 20 euro

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086