“Promenade”, il video di esordio di Aleph Trio

È online il primo singolo “Promenade” del trio partenopeo Aleph, una delle 5 band finaliste del prestigioso Fara Jazz Festival di questo 2020, a cui seguirà, a distanza di due settimane, la pubblicazione dell’album omonimo “Promenade”.

La band è composta da Antonio Cece, chitarrista e compositore del trio, Daniele de Santo, contrabbassista e Marco Fazzari alla batteria. L’album, di 7 brani strumentali, è già arrivato all’orecchio del A&R americano Wulf Muller (Sony,Okeh) , che ne ha scritto sul suo blog: “Antonio ha un suono di chitarra chiaro e toccante, può essere rilassante o avere un groove potente, ma ci racconta sempre una storia… e Fazzari e De Santo lo sostengono e lo spingono quando necessario. Album di debutto sorprendente e altamente raccomandato”.

Promenade è stato concepito come la storia di un viaggiatore che esplora curiosamente il legame e lo sforzo tra l’atto di partire e di tornare.

Il video è interamente realizzato dall’artista visiva Ludovica Bastianini, riconosciuta in Italia e all’estero per la sua ricerca fotografica. La fotografia è infatti il mezzo privilegiato di narrazione di questo corto animato. Alternando fotografie dipinte a mano e in digitale, fotografie scattate ad hoc e fotografie ready made prese dagli archivi personali dei musicisti, in modo ironico e surrealista “Promenade” ci parla di un’esperienza comune a molti dei nostri giovani e non solo: l’esperienza dell’emigrazione, del viaggio alla ricerca di qualcuno o qualcosa, del perdersi in altre culture e paesi, anche del tentativo di omologarsi, per poi, a volte, ritornare alla propria città d’origine, con una nuova consapevolezza, e ritrovarsi, riconoscersi.

“È un’esperienza con la quale ci siamo confrontati sia io che Antonio ed è quella che ci ha portati infine a condividere una strada comune. Le immagini presenti nel video sono state scattate a Napoli, Milano, Parigi, Londra, Brighton, Zurigo, New York, le città dove abbiamo vissuto, che ci hanno fatto sognare, innamorare, talvolta ci hanno fatto sentire inadeguati, a volte ci hanno dato dignità più che nel nostro paese”.

ALEPH TRIO

L’Aleph è la prima lettera dell’alfabeto fenicio e la prima lettera dell’alfabeto ebraico, che ha come corrispondente greco l’alfa, e da questa lettera si è originata anche la A latina.

Aleph è il simbolo dell’unità, del principio, e perciò della potenza, della continuità, della stabilità, dell’equanimità. Esso è anche il centro spirituale da cui irradia il pensiero, stabilendo un collegamento tra i mondi superiori e quelli inferiori.

Lo spettacolo musicale del trio è basato su composizioni inedite del chitarrista Antonio Cece, elaborate e sinergicamente interpretate dalla sezione ritmica Fazzari, De Santo. Versatile ed eclettico trio che si muove in spazi sonori a passi saldi, ben direzionati da un interplay consolidato da anni di collaborazioni tra progetti live e registrazioni.

L’album Promenade è una passeggiata attraverso paesaggi che ognuno di noi potrebbe portare dentro. I tre musicisti partenopei orientano le loro energie in musica verso una ricerca del linguaggio improvvisato intriso di jazz, musica classica, rock, minimale, elettronica, e di colori appartenenti alle loro radici musicali.

I brani di Promenade sono interpretati con una poetica che rimanda alla musica strumentale descrittiva e ad una narrativa dagli ampi scenari ed onirici scorci.

Guarda il video>>> https://youtu.be/2J6Jtg-H4LE

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE