giovedì, 01 Ott, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Revolver: il terzo e ultimo appuntamento dedicato ai Beatles

0

Dopo il primo incontro dedicato ai primi anni dei Beatles; dopo il secondo che ha affrontato il memorabile triennio 65-67, è giunto il momento dell’appuntamento conclusivo del ciclo dedicato all’indimenticabile band inglese.

Domani, 30 aprile 2017, ci sarà la serata conclusiva del ciclo di incontri Revolver, con la narrazione in musica della parte conclusiva della storia beatlesiana.

Appuntamento nello spazio culturale della Libreria Il Bibliofilo di San Giorgio del Sannio (BN) con la terza e ultima tappa di Revolver – Percorsi e scoperte tra Beatles e dintorni, con la rilettura acustica dei classici beatlesiani a cura di Hughes & Jump Acoustic Duo (Ugo Porfido e Gianpaolo Capone) e la narrazione di Donato Zoppo.

La serata, che avrà inizio alle ore 18, sarà incentrata sul triennio 1968-1970. Titolo del terzo appuntamento è ‘ACT 3: porte chiuse a Abbey Road [1968-1970]’, incentrato sulla fine della vicenda dei Beatles all’indomani del magico 1967. Dopo la morte di Brian Epstein e il flop del Magical Mystery Tour, i Beatles realizzano il White Album (1968), doppio Lp che mette in mostra le diversissime direzioni del periodo (India, politica, controcultura, elettronica etc.), passano dal controverso progetto Get Back al favoloso album d’addio Abbey Road (1969) fino alla chiusura di quella straordinaria esperienza con Let It Be (1970).

Hughes e Jump Acoustic Duo

Come sempre Hughes & Jump suoneranno anche brani di altri artisti coevi come Cream, Led Zeppelin, King Crimson e Jethro Tull, e per l’occasione il duo acustico si aprirà a ospitate a sorpresa, diventando una “Abbey Road Big Band”!