lunedì, 28 Set, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Riccardo Sinigallia in concerto a Salerno

0

Riccardo Sinigallia si prepara per l’unica data campana del suo tour, il 26 febbraio a Salerno. A ospitare il concerto dell’eclettico cantautore romano sarà il “Modo”, un ristorante particolare che è anche sala per ascoltare musica, seduti a tavola e rilassati mentre si gusta la cena, situato all’interno del complesso “The Space” in via Antonio Bandiera.

ModoStart alle 22,30 per questo ritorno in Campania dell’artista, noto in particolare per la collaborazione con Niccolò Fabi, Max Gazzè, i Tiromancino, e oggi autore, produttore, cantante. Classe 1970, Riccardo Sinigallia scrive canzoni dall’età di dodici anni, e negli anni offre la sua “penna” a molti artisti che nel tempo si sono affermati nel panorama musicale italiano.

Sinigallia 2Nel 2001 il primo disco da solista che porta il suo nome, “Riccardo Sinigallia”, tre anni dopo un nuovo album, “Incontri a metà strada”, e nel 2014 la partecipazione al Festival di Sanremo con il brano “Prima di andare via”, inserito poi nell’album “Per tutti”, uscito il 20 febbraio del 2014. La ricerca e la sperimentazione di questo artista non si sono mai fermate, e attualmente è in lavorazione un nuovo disco, mentre è più che mai vivo il progetto, veramente innovativo, dei Deproducers. Si tratta di un connubio senza precedenti tra musica e scienza, una sorta di collettivo che riunisce quattro produttori, Riccardo Sinigallia appunto, e con lui Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo e Max Casacci.

DeproducersL’idea è quella, mai realizzata prima, di musicare dal vivo conferenze scientifiche, nelle quali gli argomenti siano presentati in modo rigoroso ma accessibile a tutti. Il primo capitolo di questa specialissima collana musicale si intitola “Planetario”, e presenta la musica come accompagnamento alle conferenze sullo spazio dell’astrofisico Fabio Peri, direttore del Planetario di Milano.

planetarioIl professore illustra le meraviglie del cosmo, parla delle costellazioni, si sofferma sul rapporto tra l’uomo e l’infinito, e in sottofondo c’è la musica dei Deproducers, che coinvolge il pubblico in un ascolto concentrato e attento. Il 26 febbraio Riccardo Sinigallia approda da solista a Salerno, pronto a intrattenere gli avventori del “Modo” con la sua musica.