Rosticceria Vestuto e Farmacia Colangelo insieme per chi non può fare la spesa

Questa Italia “bloccata”, tra paure e preoccupazioni, a qualcuno non fa dimenticare che rimanere umani e mostrare attenzione per le persone che sono seriamente in difficoltà e non possono fare la spesa, rende il dolore meno pesante e la speranza di uscire presto dall’incubo più forte.

Tante associazioni e centri di accoglienza sul territorio campano si sono organizzate, come meglio hanno potuto, nel rispetto delle regole imposte in difesa dal Codiv 19, al fine di garantire assistenza, se pur modificata nelle modalità, agli invisibili della nostra società. A poveri e senzatetto che non possono rispettare la regola “io resto a casa”, perché una casa non la hanno, provano a garantire due pasti al giorno, anche come “cestini” da prendere e portare via.

C’è poi chi una casa ce l’ha ma, a causa del blocco della vita, non può fare la spesa. C’è chi ha pensato a loro. In tarda mattina, sulla pagina Facebook è della Rosticceria Vestuto è comparso un videomessaggio pubblicato con questo contenuto:  In collaborazione con la Farmacia Colangelo abbiamo organizzato un Banco Alimentare per chi è in difficoltà in questo periodo di emergenza nazionale. Chi ha la necessità può passare in Via Macedonio Melloni, 90 a Napoli, dove distribuiremo gli alimenti gratuitamente fino ad esaurimento scorte. Scusate per l’emozione, ce la faremo!#AndràTuttoBene

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE