venerdì, 23 Ott, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Senso di marcia: la scuola incontra i protagonisti del grande schermo

0

Si è tenuto stamane, al Teatro Acacia, il secondo di tre appuntamenti dedicati all’incontro tra gioventù e legalità, promosso dall’Associazione “Napoli Cultura e sviluppo del Territorio” di Rosario Bianco, e Giapeto editore.

“Senso di Marcia” il titolo dell’iniziativa: ciclo di incontri Cinema/Lettura con sfondo la diffusione del senso civico e dell’idea di legalità tra i giovanissimi. Molte le scuole e gli studenti che hanno aderito  con entusiasmo alla manifestazione, tra questi il liceo classico Jacopo Sannazaro, il liceo Scientifico Leon Battista Alberti, gli Istituti Francesco Morano e Pitagora.

scuola

Interessante e variegato lo spunto di riflessione offerto agli spettatori: la mattinata ha preso il via con la proiezione del docufilm “Senso di marcia”, prodotto dal presidente dell’Università Telematica Pegaso, Danilo Iervolino, per la regia del videomaker partenopeo Duccio Giordano e sceneggiatura del giornalista di cronaca nera Leandro Del Gaudio.

scuole

Al termine della riproduzione della pellicola, ha preso il via un dibattito che ha visto protagonisti il reporter – Duccio Giordano – e uno degli “attori d’eccezione” del documentario: il magistrato Catello Maresca.

Sulla base dell’omonimo libro (“Senso di Marcia” – Giapeto Editore) scritto dal giornalista Leandro Del Gaudio, e letto prima dell’incontro dai ragazzi coinvolti nella mattinata, sono stati sollevati quesiti più o meno profondi, ma tutti ugualmente interessanti, le cui tematiche di fondo hanno toccato la problematica della qualità delle informazioni e dei contenuti televisivi, la difficoltà di assumere un “corretto senso di marcia” incontrata da un giovane che si confronta con una città – Napoli – non sempre “facile da vivere” in tal senso, e – riferendosi al lavoro di Catello Maresca – il peso delle responsabilità che gravano su un magistrato in ordine ai doveri familiari e con se stesso.

Tra l’entusiasmo di oratori e platea, l’incontro si è chiuso con un sentito e liberatorio scroscio d’applausi e, cosa ancor più importante, con la consapevolezza di rientrare a casa con una “nuova” percezione di se stessi e della realtà circostante.

scuole

Il terzo e ultimo incontro del ciclo “Senso di Marcia” avrà luogo nei primi giorni del 2017, precisamente il 18 gennaio, presso il Teatro Acacia. La disponibilità di posti, per prendere parte alla manifestazione, è limitata ma gli Istituti Superiori interessati a partecipare al prossimo matinée possono ancora prenotarsi, o richiedere informazioni, allo 081.556.99.95 oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica associazionenapolicultura@gmail.com.