mercoledì, 04 Ago, 2021 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Teatro Grande di Pompei: presentata la rassegna estiva

0

Assistere a uno spettacolo nel Teatro Grande di Pompei è un’esperienza mistica e indimenticabile che, come cittadini campani, abbiamo la fortuna di fare senza dover compiere neanche troppa strada. Dal 2017 il Parco Archeologico di Pompei in collaborazione con Fondazione Campania dei Festival – Campania Teatro Festival porta avanti una rassegna estiva di teatro seguitissima che l’anno scorso era arrivata alla sua quarta edizione. Purtroppo, causa pandemia, la rassegna l’anno scorso è stata sospesa ma è del 26 marzo la felice notizia della presentazione del programma per la nuova stagione 2021. Dal 24 giugno al 25 luglio 2021 torna POMPEII THEATRUM MUNDI al Teatro Grande del Parco Archeologico di Pompei con una proposta di ben cinque prime teatrali con titoli inediti, adattamenti e riscritture di grande interesse.

«Vogliamo affrontare con “l’ottimismo della volontà” – dichiara il Presidente Filippo Patroni Griffi presentando la rassegna – la sfida della quarta edizione di Pompeii Theatrum Mundi… confidando che da giugno vi sia l’inizio di una nuova stagione per il nostro Paese che possa coincidere con la ripresa di tutte le attività in presenza». 

Roberto Andò, neo insediato direttore dello Stabile, quest’anno firma la sua prima edizione: «Mai come questa volta tornare a teatro segna un possibile ritorno alla vita… Mai come adesso il teatro è il luogo cui è delegata la possibilità di raccontare le mutazioni di cui non siamo ancora consapevoli, e Pompei è lì a testimoniare, emblematicamente, in ogni sua singola pietra, l’istante cruciale, il prima e il dopo della nostra storia di uomini».

Si comincia in totale sicurezza, all’aperto e distanziati, giovedì 24 giugno con Resurrexit Cassandra, testo di Ruggero Cappuccio, ideazione, regia, scenografia Jan Fabre che firma anche video e luci, musiche originali di Stef Camil Karlens, interpretato da Sonia Bergamasco.

Giovedì 1 luglio il grande palcoscenico del teatro romano accoglierà lo spettacolo Il Purgatorio. La notte lava la mente, di Mario Luzi, con la regia di Federico Tiezzi, con Dario Battaglia, Alessandro Burzotta, Francesca Ciocchetti, Giovanni Franzoni, Francesca Gabucci, Leda Kreider, Sandro Lombardi, Annibale Pavone, Luca Tanganelli, Debora Zuin. Lo spettacolo è stato realizzato per il settimo centenario della morte di Dante Alighieri.

Dopo l’Eracle di Euripide portato nel 2018, Emma Dante torna al Teatro Grande di Pompei con Pupo di zucchero, di cui firma testo, regia e costumi, in prima giovedì 8 luglio interpretato da Tiebeu Marc-Henry Brissy Ghadout, Sandro Maria Campagna, Martina Caracappa, Federica Greco, Giuseppe Lino, Carmine Maringola, Valter Sarzi Sartori, Maria Sgro, Stephanie Taillandier, Nancy Trabona. Liberamente ispirato a Lo cunto de li cunti di Giambattista Basile lo spettacolo racconta la storia di un vecchio che per sconfiggere la solitudine invita a cena, nella loro antica dimora, i defunti della famiglia. Dopo il debutto a Pompei lo spettacolo andrà in scena al settantacinquesimo Festival di Avignone, in Francia.

Giovedì 15, venerdì 16 e sabato 17 luglio un’altra attesa prima quella di Quinta stagione, monologo drammatico di Franco Marcoaldi interpretato da Marco Baliani, su paesaggio sonoro di Mirto Baliani e paesaggio scenico firmato da Mimmo Paladino. Grande chiusura dell’edizione 2021 di Pompeii Theatrum Mundi con il debutto in prima assoluta italiana de La cerisaie / Il giardino dei ciliegi, di Anton Cechov, con la regia del portoghese Tiago Rodrigues, con protagonista – per la prima volta in scena al Teatro Grande di Pompei – la grande Isabelle Huppert e Isabel Abreu, Tom Adjibi, Suzanne Aubert, Marcel Bozonnet, Océane Cairaty, Alex Descas, Adama Diop, David Geselson, Alison Valence e i musicisti Manuela Azevedo e Hélder Goncalves. Lo spettacolo approda alla rassegna di Pompei a ridosso del debutto mondiale al settantacinquesimo Festival di Avignone. Una bellissima notizia per chi ama il teatro e la bellezza struggente di Pompei. Di seguito il programma completo.

 

POMPEII THEATRUM MUNDI 2021
Calendario

24 > 26 giugno 2021
RESURREXIT CASSANDRA di Ruggero Cappuccio
ideazione, regia, scenografia Jan Fabre
produzione Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, Fondazione Campania dei Festival – Campania Teatro Festival, Troubleyn/Jan Fabre, TPE Fondazione Teatro Piemonte Europa, Carnezzeria

1 > 3 luglio 2021
IL PURGATORIO La notte lava la mente di Mario Luzi
regia di Federico Tiezzi
produzione Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, Fondazione Teatro Festival, Associazione Teatrale Pistoiese, Compagnia Lombardi-Tiezzi, Fondazione Teatro Metastasio
con il contributo e il patrocinio del Comitato nazionale per la celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri
in collaborazione con l’Accademia della Crusca e l’Opera di Santa Croce, l’Opera di Santa Maria del Fiore, la Certosa di Firenze/Comunità di San Leolino
con il sostegno del MIC, della Regione Toscana, dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

8 > 10 luglio 2021
PUPO DI ZUCCHERO La festa dei morti
liberamente ispirato a “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile
testo e regia Emma Dante
produzione Sud Costa Occidentale, Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, Scène National Châteauvallon-Liberté / ExtraPôle Provence-Alpes-Côte d’Azur / Teatro Biondo di Palermo / La Criée Théâtre National de Marseille / Festival d’Avignon / anthéa Antipolis Théâtre d’Antibes / Carnezzeria e con il sostegno dei Fondi di integrazione per i giovani artisti teatrali della DRAC PACA e della Regione Sud

15 > 17 luglio 2021
QUINTA STAGIONE di Franco Marcoaldi
diretto e interpretato da Marco Baliani
produzione Teatro di Napoli – Teatro Nazionale

23 > 25 luglio 2021
LA CERISAIE (IL GIARDINO DEI CILIEGI) di Anton Čechov
regia Tiago Rodrigues
produzione Festival d’Avignone
coproduzione Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, Fondazione Campania dei Festival – Campania Teatro Festival, Odéon-Théâtre de l’Europe, Théâtre National Dona Maria II, Théâtre National Populaire de Villeurbanne, Comédie de Genève, La Coursive, scène nationale de la Rochelle, Wiener Festwochen, Comédie de Clermont Ferrand, National Taichung Theater, Théâtre de Liège

 

Per informazioni chiamare al numero
081.5513396 oppure al 338.2838931 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00
oppure scrivere all’indirizzo e-mail biglietteria@teatrodinapoli.it.
teatrodinapoli.it/pompeii-theatrum-mundi/edizione-2021/

I biglietti d’ingresso saranno in vendita a partire da lunedì 26 aprile prossimo.

Francesca Saturnino è nata a Napoli nel 1987. Critica teatrale, insegnante e giornalista. Collabora con riviste e giornali nazionali e locali. La sua passione, tra le altre, è scovare storie, mestieri e personaggi di una Napoli antica e desueta e raccontarli per mantenerne viva la memoria.