domenica, 08 Dic, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Torino pone gli occhi sull’Italsider di Bagnoli, premiando il libro “La maledizione dell’acciaio”

0

Torino pone gli occhi sull’Italsider di Bagnoli, grazie al potere della lettura. Il libro è La maledizione dell’acciaio (Rogiosi Editore) di Oreste Ciccariello, nato da un’idea di Gigi&Ross, in cui l’Italsider diventa un eco-mostro d’acciaio: sullo sfondo di una straordinaria e maledetta Bagnoli, si snoda una storia di supereroi quanto mai umani, di veleni che ti entrano dentro ma dai quali attingere la forza di combattere, di complotti e di sentimenti, capace di avvincere il lettore e allo stesso tempo porre i riflettori su una realtà ancora tutta da affrontare.

la maledizione dell'acciaio

È proprio grazie ad una trasfigurazione letteraria che il tema dell’Italsider torna sotto i riflettori, travalicando i confini regionali: l’esordio letterario di Oreste Ciccariello si è aggiudicato, infatti, il 4° posto della XVI edizione del Premio Nazionale di Arti Letterarie Metropoli di Torino, organizzato da Arte Città Amica Centro Artistico Culturale, con la seguente motivazione:

L’idea da cui nasce il romanzo è stupenda ma ancor più superlativa è la narrazione. Sul mondo dei supereroi, come scrisse Neil Gaiman nella sua prefazione al capitolo “Confessione” della saga di Astro City di Kurt Busiek e Brent Anderson, “c’è spazio per far significare le cose più di quanto le cose appaiano”. E il prestigiatore Oreste Ciccariello fa la sua straordinaria magia facendo comparire l’Italsider di Bagnoli dal suo cilindro e trasformandola in quel che metaforicamente è: un super criminale che sopravvive alla sua stessa morte grazie all’inerzia, l’incapacità e la corruzione. Un esordio sopra le righe che fa ben sperare per il futuro. Bravo Oreste, se possiamo permetterci di darti del tu, ci hai convinti e siamo diventati da oggi tuoi ferventi ammiratori.

L’Espresso napoletano è una rivista di arte e cultura che racconta il bello e il buono della Campania. Nella sua versione cartacea, in edicola ogni mese, si ritrova una particolare attenzione alle tradizioni del popolo partenopeo, nel tentativo di contribuire alla loro salvaguardia e valorizzazione. Per chiedere l'abbonamento alla rivista: info@rogiosi.it 0815564086