martedì, 22 Ott, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Vicoli di Napoli, vico Panettieri

0

Vico Panettieri è una stradina che collega via San Biagio dei Librai a via Tribu­nali, nel quartiere Pendino. Una volta era detto vico dei Mosconi, dal nome di una fami­glia appartenente al Seggio di Montagna. Come è facile immaginare, l’attuale toponimo deriva dal fatto che in questo vicolo una volta c’erano tanti panifi­catori, che rifornivano la gente del quartiere, e non solo.

Questo vicolo, sotto la cui insegna oggi è possibile ammirare una delle opere di street art più apprezzate della città, quella dedicata all’indimenticato Pino Daniele, è famoso per avere ispirato una delle più belle canzoni napoletane, Carmela, paroliere Salvatore Palomba, un poeta munito di ottima vena, che ha scritto moltissime canzoni di successo, e musicata e cantata da uno dei più sensibili inter­preti della canzone napoletana, Sergio Bruni, nome d’arte di Raffaele Chianese, nato a Villaricca (Napoli). 

Dice la canzone: Stu vico niro nun fernesce mai / E pure ‘o sole passa e se ne fuie /  Ma tu stai ella, preta ‘e stella / Carmela, Carmé.