martedì, 22 Ott, 2019 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

Visita speciale alla cella di San Tommaso

0

Si terrà domenica 10 febbraio una speciale visita guidata fin dentro la celletta dove San Tommaso d’Aquino visse ed insegnò fino al 1274. La minuscola stanza è situata nel cuore pulsante della Napoli antica, precisamente nel Convento dello splendido Complesso di San Domenico Maggiore, uno dei monumenti più imponenti della città, che custodisce una speciale collezione di abiti musealizzati, corredi funerari reali nonche’ una serie di preziosissimi oggetti e reliquie appartenute a San Tommaso d’Aquino, religioso, teologo, filosofo e accademico italiano.

san tommaso

Secondo le usanze del tempo, Tommaso, essendo il figlio più piccolo della famiglia, era destinato alla vita ecclesiastica e proprio per questo a soli cinque anni fu inviato come oblato nella vicina Abbazia di Montecassino, di cui suo zio era abate, per ricevere l’educazione religiosa. A partire dal 1236 la calma di cui godeva il monastero fu turbata e il padre di Tammaso volle mettere al riparo il figlio dai disordini e inviò Tommaso, oramai adolescente, a Napoli, perché potesse seguire degli studi più approfonditi. Fu proprio a Napoli, dove nel 1231 era stato fondato un convento, che Tommaso conobbe i Domenicani, ordine in cui entrò a far parte e in cui fece la sua vestizione nell’aprile del 1244.

san tommaso

La speciale visita guidata sarà commentata dalla Dott.ssa Pamela Palomba Tour Guide abilitata Regione Campania e prevede una quota di partecipazione di € 12 comprensiva di ticket museale. Per info e prenotazioni 3317485815 (whatsapp).