Visita straordinaria a Palazzo Donn’Anna

fai giovani napoli
fai giovani napoli

Dai cortili, al teatro di corte – dove sarà ricostruita la storia del Palazzo attraverso immagini, foto e slide – fino a raggiungere il passaggio dal mare, attraverso le suggestive grotte di tufo. E nel mezzo, scorci mozzafiato di panorama. Venerdì 19 ottobre, ore 16:30, si potrà prendere parte alla visita esclusiva organizzata dall’Associazione culturale Medea Art, alla scoperta di uno dei più suggestivi e “inaccessibili” palazzi di Napoli.

Palazzo Donn’Anna – che prende il nome dalla bellissima Anna Carafa, consorte del viceré duca di Medina de las Torres – è infatti un palazzo privato, non sempre aperto al pubblico. Costruito da Cosimo Fanzago nel 1630 e mai completato per la prematura morte di donn’Anna durante la rivolta di Masaniello e la fuga del vicerè a Madrid nel 1648, l’edificio è da sempre avvolto in un alone di mistero.

L’opera, un gioiello tra i resti delle ville romane e i meandri delle grotte di Posillipo, accoglierà eccezionalmente i visitatori per un “viaggio” unico e straordinario a ritroso nel tempo.
La visita sarà riservata a 50 partecipanti, per cui è obbligatorio prenotare all’indirizzo info@medeart.eu o al cell. 3404778572. Contributo organizzativo soci 13 euro, di cui una parte andrà come donazione alla Fondazione De Felice. Maggiori info: www.medeart.eu.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram

La nostra rivista
La nostra
rivista
L’Espresso Napoletano diffonde quella Napoli ricca di storia, cultura, misteri, gioia e tradizione che rendono la città speciale e unico al mondo!

SCELTI PER TE