venerdì, 04 Dic, 2020 Espresso napoletano

Storie e bellezze di Napoli on line

XI Concorso di pittura estemporanea: “L’Arte a Sant’Eligio e piazza Mercato”

0

Si è svolto anche quest’anno l’annuale concorso di pittura estemporanea “L’arte a Sant’Eligio e Piazza Mercato”, un’iniziativa giunta alla XI edizione, curata dal tipografo Enzo Falcone in collaborazione con il Consorzio Antiche Botteghe tessili. Storicamente Falcone con il Consorzio è impegnato nella riqualificazione dello storico quartiere, che annovera al proprio interno monumenti architettonici di grande rilievo e nelle cui piazze si ricordano gli importantissimi eventi della millenaria storia cittadina.

piazza Mercato 1

Nell’ambito della rassegna di eventi previsti, volti alla promozione della sensibilità artistica, oggi – giovedì 26 maggio 2016 – alle ore 12, all’interno della Sala della Scuola dell’Infanzia – Piazza Sant’Eligio 7 – si è svolta la cerimonia di premiazione delle opere ritenute meritevoli, rispettivamente per le sezioni in concorso, Senior, Allievi e Junior.

pittura

Laura Bufano ha curato la cerimonia, con gli interventi del maestro Romeo Barbaro e dell’attrice Lidia Ferrara. Per l’occasione è stata creata una giuria d’eccezione, con Giovanni Barrella – Storico dell’Arte, Direttore Coordinatore presso la Soprintendenza BAPSAE di Napoli –, la giornalista Natascia Festa, Marina Lebro – Docente dell’Accademia della Moda e dell’Accademia di Belle Arti –, il gallerista Piero Renna e l’artista Elio Waschimps, che hanno decretato i vincitori per le opere più meritevoli.

pittura 2

Per la sezione Senior il primo classificato ha ricevuto la somma di 400€, il secondo 250€ ed il terzo 150€. Per la sezione Allievi, al primo classificato sono andati in premio 300€, al secondo 200€ ed al terzo 100€. Infine, per la sezione Junior sono stati previsti premi in forniture di materiali per le belle arti.

pittura 3

Il concorso di pittura estemporanea, che gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, della Seconda Municipalità e del Club Unesco Napoli, è innanzitutto un grande evento comunitario che invita il singolo cittadino a vivere il proprio quartiere in maniera più autentica e responsabile, il tutto attraverso l’arte e la cultura.

piazza Mercato 2

Nell’organizzazione di quella che si presenta come una vera e propria festa che celebra l’arte, non mancano le collaborazioni con le associazioni presenti sul territorio. Con l’associazione Storico Borgo Sant’Eligio vi è infatti il Centro Commerciale Naturale Antiche Botteghe Tessili di Piazza Mercato, in partnership con “ilmondodisuk” e l’associazione TempoLibero.